[df-subtitle]Cammaroto: Napoli, De Laurentiis sta aspettando di capire, in termini definitivi, l’evoluzione della situazione di Cavani, con l’uruguaiano che comincia ad allontanarsi dal Psg, messo alla porta da Neymar e Mbappe[/df-subtitle]

Emanuele Cammaroto, su NapoliMagazine.com, riferisce le ultime di calciomercato in casa Napoli. Il tutto dovrebbe ruotare sull’evoluzione della situazione Cavani.

Questo quanto scritto dal giornalista esperto di calciomercato:

[df-subtitle]NO ALLE PISTE BENZEMA E DI MARIA IMPRATICABILI PER I COSTI[/df-subtitle]

”Il Napoli stringe per piazzare il colpo in attacco e nelle ultime ore si registra un’accelerazione che potrebbe iniziare ad essere quella decisiva su alcune trattative. Mentre Giuntoli lavora sull’esterno destro difensivo da prendere a stretto giro, De Laurentiis e Ancelotti si sono confrontati e il presidente ha ribadito il no alle piste Benzema e Di Maria, ritenute impraticabili per i costi, l’età e collocazione tecnica in questa squadra -prosegue Cammaroto  – Per altro il francese non convince per aspetti caratteriali mai amati da ADL, e non considera Napoli una prima scelta. L’argentino del Psg non potrebbe essere il colpo in grado di infiammare la piazza, non aggiungerebbe nulla di determinante alla squadra, che ha già diversi esterni e necessita invece di una punta.

[df-subtitle]EVOLUZIONE SITUAZIONE CAVANI[/df-subtitle]

”De Laurentiis sta aspettando di capire, in termini definitivi, l’evoluzione della situazione di Cavani, con l’uruguaiano che comincia ad allontanarsi dal Psg, messo alla porta da Neymar e Mbappe ma i francesi che per adesso non scendono sotto il muro dei 50 milioni per il cartellino. Mendes vuole piazzare Di Maria, che però non serve al Napoli e non entusiasma la piazza. Dopo Falcao, ADL risponde con un altro due di picche. Ho la fondata impressione che De Laurentiis non abbia affatto gradito alcune strategie messe in campo sul mercato italiano dall’agente portoghese”

[df-subtitle]SE SALTA LA PISTA CAVANI PRONTO IL ”PIANO B”[/df-subtitle]

”Il giovane attaccante di cui parlava Bucci è il “piano B” se salta la pista Cavani. Non è Batshuayi, già rivelatosi un flop totale al Chelsea, Giuntoli ha sempre un debole per Dolberg e Ancelotti valuta anche il nome di Martial se il Manchester United dovesse ridurre le pretese ma, a quanto mi risulta, bolle altro in pentola. Mi dicono che il Napoli potrebbe fare un tentativo importante nelle prossime ore per prendere Belotti, mettendo sul tavolo anche delle contropartite tecniche gradite al Torino. Di certo c’è che Ancelotti comincia a spingere: vuole un centravanti importante e lo vuole entro fine mese”. Conclude Cammaroto.

Articolo precedenteNapoli, fatta per Sabaly. Per l’attacco piace Batshuayi
Articolo successivoTottenham: “Harry Kane non è in vendita”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui