[df-subtitle]L’esterno argentino torna alla base[/df-subtitle]E’ già finita l’avventura di Emiliano Rigoni nel campionato italiano. L’esterno offensivo, ormai ex Atalanta, infatti, come riferito da SkySport, finite le vacanze argentine, è tornato in Russia allo Zenit, proprietario del cartellino.

In maglia nerazzurra, il 25enne, dopo un ottimo avvio, ha visto calare sensibilmente il minutaggio concessogli da mister Gasperini, chiudendo la prima parte di stagione con 12 presenze (molte da subentrante) condite da 3 gol.

Adesso il ritorno alla base, dove dovrebbe rimanere almeno fino a giugno, anche perchè Rigoni, in questa stagione, oltre che con l’Atalanta, aveva già giocato con lo Zenit ( 28 minuti), e non potrebbe quindi vestire un’altra casacca fino, appunto, a fine giugno.

Articolo precedenteNapoli, ag. Tagliafico: “Interesse del Napoli? Non so nulla. Almendra futuro da top”
Articolo successivoChelsea, Sarri: “Su Barella non parlo ma se Fabregas parte…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui