Cagliari, Semplici: “Sfida importante, spensieratezza e determinazione”. Giulini: “Scelto quello con più fame”

Leonardo Semplici, nuovo allenatore del Cagliari ha parlato nella conferenza stampa di presentazione. Queste le sue dichiarazioni principali:

Ho trovato una squadra moralmente un po’ abbattuta dopo tante gare che non sono riusciti a fare il risultato, un’involuzione rispetto alle aspettative. Il mio lavoro più che tecnico-tattico è portare quella spensieratezza che ci vuole, quella determinazione e mentalità che ci vorrà per fare questa impresa. Leggendo la rosa, questi ragazzi hanno dei valori che non sono riusciti a dimostrare in questo inizio di campionato. La chiamata l’ho accettata subito, sfida importante e voglio portare ila mia professionalità, aiutare i ragazzi ad esprimersi. Ho la convinzione di poter mentalmente liberare i ragazzi da alcune problematiche, sembrano bloccati, impauriti. Il Crotone è una partita importantissima per il nostro cammino, ci saranno poche indicazioni da dare ma precise, con lo stesso modulo ma alcuni accorgimenti miei. Non credo a rivoluzioni o troppi cambiamenti. Normalizzatore? Non mi piace molto, mi auguro di portare un certo tipo di entusiasmo e mentalità, vedo grande disponibilità e desiderio di rivalsa“.

[df-subtitle]GIULINI E CAPOZUCCA[/df-subtitle]

Così il presidente Tommaso Giulini:La scelta del mister è nata da una chiacchierata la settimana scorsa, ha dimostrato di avere grande fame di iniziare a lavorare subito e tanto ottimismo. Il feeling è stato immediato. Abbiamo deciso di cercare una scintilla fino all’ultimo con Di Francesco, pensavamo potesse ripartire qualcosa. Quando non si fa gol, nel calcio poi le partite si perdono e ci sono state partite con un alone di negatività più che sfortuna. Per me questa è la rosa più forte di questi miei sei anni“.

Così il ds Stefano Capozucca al suo ritorno: “Il mio cuore era rimasto un po’ a Cagliari, ho fatto due anni importanti. Ci credo e metterò a disposizione di mister Semplici la mia conoscenza di Cagliari. In questo momento, salvarsi è come una promozione. Troppo facile presentarsi quando le cose vanno bene o sono semplici, dalla società e dalla gente ho ricevuto molto e in questo momento devo anche dare: gli aspetti contrattuali non mi interessano e se ci riesco, devo dare qualcosa“.

Qui, il video integrale della conferenza pubblicato sui canali ufficiali del club rossoblù.

[df-subtitle] OLTRE A “CAGLIARI, SEMPLICI…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:[/df-subtitle]

  1. Atalanta, Gasperini: “Real un evento, affrontiamo la più blasonata e titolata con entusiasmo”
  2. Atalanta, Percassi: “Real Madrid? L’Università, uno squadrone, club cha ha fatto la storia”
  3. Cagliari, Semplici sempre più vicino: panchina a Crotone?
  4. Chievo-Monza, focus Serie B: ecco il 24esimo turno
  5. Benevento, Inzaghi: “Roma con il miglior calcio, Fonseca mi piace. Il derby…”
  6. Cagliari-Torino, la maledizione continua: colpo granata nel finale
  7. Milan, Theo Hernandez: “Ambisco a diventare un top. Hakimi un amico”
  8. Milan, parla Donnarumma: “Rinnovo? Sono sereno. Possiamo lottare per lo scudetto”
  9. Manchester, Greenwood rinnova con lo United: le sue parole
  10. Rinnovo Ibrahimovic e non solo, parla Gazidis: “Se gioca così, perché non continuare?”
  11. Napoli con Gattuso: la sua squadra ha dimostrato di essere con l’allenatore
  12. Verona, Sturaro: “Trampolino di lancio per la mia seconda parte di carriera”
  13. Juventus, Bonucci: “Gattuso uomo vero, non credo alla crisi. Dobbiamo essere da esempio ma a volte…”
  14. Fiorentina, Commisso: “Il futuro è oggi, non c’è più tempo e bisogna vincere”
  15. Atletico Madrid-Suarez, nel segno dell’uruguaiano: i colchoneros volano
  16. Jovic si confessa: “Sto recuperando la forma. Rebic e Haller? Mi mancano”
  17. Atalanta, Gosens: “Rimonta subita brutto segnale, non siamo favoriti per la Coppa Italia ma sarebbe bello vincere qualcosa”
  18. Capello elogia Maldini: “Chi capisce di calcio porta i risultati”
  19. Buon compleanno Ronaldo: 36 anni come i trofei vinti in carriera

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

Alessandro Colluhttps://www.europacalcio.it
Giornalista pubblicista e laureato magistrale in Editoria e giornalismo, triennale in Lingue e comunicazione, appassionato di calcio italiano e internazionale (soprattutto Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi. Attualmente inviato a Verona dove segue le squadre della città da qualche anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

TUTTE LE PARTITE DI OGGI

KINDLE GRATIS