CAGLIARI SASSUOLO – In dieci uomini, il Cagliari riesce nella seconda gara del sabato valida per la 35esima giornata di Serie A dopo quella tra Verona e Atalanta ad ottenere un buon punto contro un Sassuolo lanciato in chiave europea. Primo tempo a senso unico con gli ospiti in vantaggio con Caputo: si complica il discorso per i ragazzi di Walter Zenga con la doppia ammonizione di Carboni ma a sorpresa, nella ripresa, Joao Pedro ritrova il gol e regala il pareggio ai suoi.

Nel prossimo turno, il Sassuolo ospiterà il Milan in un vero e proprio scontro per il settimo posto mentre il Cagliari andrà a Roma giovedì per affrontare la Lazio.

 

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Pisacane, Ceppitelli, Carboni; Faragò, Nandez, Birsa (46′ Ladinetti), Rog (89′ Klavan), Mattiello; Pereiro (46′ Simeone), João Pedro

Allenatore: Walter Zenga

 

SASSUOLO (4-3-3): Pegolo; Muldur (71′ Magnani), Marlon, Ferrari, Rogerio (89′ Kiriakopoulos); Djuricic (89′ Manzari), Locatelli, Traore (71′ Raspadori); Haraslin (71′ Ghion), Caputo, Boga

Allenatore: Roberto De Zerbi

Espulso: Carboni (doppia ammonizione)

Ammoniti: Faragò, Rog (CAG), Marlon, Ferrari (SAS)

 

 

OLTRE A “CAGLIARI – SASSUOLO…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

Articolo precedenteMercato Inter Kumbulla, proseguono i discorsi con l’Hellas
Articolo successivoMercato Juventus Zapata, bianconeri decisi sul bomber dell’Atalanta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui