CAGLIARI ROMA – Porte aperte alla Sardegna Arena con il Cagliari che ospita la Roma nella seconda e ultima gara domenicale disputata, valida per il 26esimo turno di Serie A.
Avvio veloce di match con il primo tiro che arriva dopo quattro minuti con Mkhitaryan che impegna uno egli ex, Olsen, palla in angolo. Passano centoventi secondi e ancora sull’esterno palla calciata da Kalinic, ancora Olsen a terra, nuovo angolo.
Al 9′, è quasi vantaggio della Roma: triplice occasione con botta dalla distanza di Under che colpisce la traversa, arriva Mkhitaryan che impegna Olsen, poi Kalinic calcia nuovamente ma palla fuori di poco. Al 13′, il portiere rossoblù chiude in maniera simile alle precedenti con Bruno Peres che arriva in velocità dalla destra.
Per il primo tiro dei sardi bisogna attendere il 25′ quando Luca Pellegrini calcia, trovando attento Pau Lopez ma al 27′ è Joao Pedro con un gran gol a sbloccare il risultato.

Botta e risposta, perché nell’azione successiva, Kalinic è lesto nell’approfittare di un errore di Pellegrini: 1-1. Al 41′, è doppietta per l’attaccante che ribalta tutto: è 2-1 Roma.

Nella ripresa, traversa anche per Justin Kluivert: l’olandese chiude poi i discorsi al 63′ quando davanti al portiere è preciso per il 3-1. Ad un quarto d’ora dal termine, Gaston Pereiro accorcia le distanze ma a spegnere qualsiasi velleità, all’80’ segna Kolarov su una punizione tiro-cross. Cagliari-Roma infinita, però: all’88’ il Var concede un calcio di rigore agli isolani, Joao Pedro sbaglia ma in ribattuta, di testa, firma il 4-2.
Continua la tradizione vincente della Roma in Sardegna, mentre i tifosi di casa contestano i ragazzi del mister Rolando Maran.
Le formazioni
Cagliari: Olsen; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Luca Pellegrini; Ionita (66′ Gaston Pereiro), Oliva, Rog (90′ Ragatzu); Nainggolan, Joao Pedro; Paloschi (66′ Simeone)
Allenatore: Rolando Maran
Roma: Pau Lopez; Bruno Peres (84′ Santon), Fazio, Smalling, Kolarov; Villar, Cristante; Under (76′ Perez), Mkhitaryan, Kluivert (84′ Veretout); Kalinic
Allenatore: Paulo Fonseca
Ammoniti: Under, Villar, Pau Lopez (ROM), Joao Pedro, Simeone, Pellegrini, Ragatzu (CAG)
Arbitro:
[df-subtitle]OLTRE A “CAGLIARI – ROMA….”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:[/df-subtitle]
Articolo precedenteMilan, che caos: incontro chiarificatore o nuova rivoluzione?
Articolo successivoChievo, Aglietti nuovo allenatore: Marcolini esonerato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui