CAGLIARI PARMA – Alla Sardegna Arena, il Cagliari cerca di ritrovare il passo in casa, come detto dal mister Rolando Maran alla vigilia della gara contro un Parma a pari punti in classifica. Dopo una prima parte in equilibrio, al 19′ Joao Pedro è lesto in area nel realizzare il gol del vantaggio; seguono diverse alcune conclusioni dei sardi firmate Giovanni Simeone, sempre respinte da Colombi e una traversa dello stesso argentino al 36′.

Cagliari che insiste nella ricerca del doppio vantaggio prima dell’intervallo ma ancora il portiere ospite a salvare su Nainggolan.
Al 41′, a sorpresa, Kucka, ben piazzato sul palo lontano, in area, pareggia l’incontro.
Nella ripresa, isolani subito pericolosi con Lorenzo Pellegrini, sulla sua strada ancora Colombi che si ripete un minuto dopo sull’ex Cigarini. Gli sforzi rossoblù continuano e poco dopo, Joao Pedro viene atterrato in area: sul dischetto, lo stesso brasiliano che sbaglia il calcio di rigore. Un minuto dopo, dentro l’area, ritrova il gol Giovanni Simeone per il meritato 2-1. Fase ricca di emozioni con un rigore concesso ai ducali, siamo al 59′: il controllo del Var invece cambia la decisione in una punizione dal limite, calciata dall’ex Bruno Alves che trova la barriera.
Nel finale, esordio per Alberto Paloschi che Maran conosce bene dagli anni del ChievoVerona.
Parma che non molla, bravo Cragno in una circostanza e Colombi su Nandez ma alla fine, nel recupero, Cagliari che subisce nel finale una rimonta, questa volta autore Cornelius.
CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno; Faragò, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Nandez, Cigarini (72′ Oliva), Ionita; Nainggolan, Joao Pedro; Simeone (84′ Paloschi)
Allenatore: Rolando Maran
PARMA (4-3-3): Colombi; Darmian, Bruno Alves, Iacoponi, Gagliolo; Hernani, Brugman (80′ Sprocati), Kurtic; Siligardi (57′ Caprari), Cornelius, Kucka
Allenatore: Roberto D’Aversa
Ammoniti: Cigarini, Nandez, Nainggolan (CAG), Darmian, Gagliolo (PAR)
Articolo precedenteÈ morto Luciano Gaucci: aveva 81 anni
Articolo successivoPremier League poker Liverpool, pari tra Leicester e Chelsea

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui