CAGLIARI-NAPOLI RANIERI – 

Claudio Ranieri ha parlato in conferenza stampa a due giorni dalla gara casalinga di campionato contro il Napoli. Queste le sue dichiarazioni principali:

Shomurodov sta riprendendo, Sulemana ha avuto un risentimento e sta facendo lavoro differenziato. Dopo la Lazio mi ero dimesso, i ragazzi hanno capito, reagito e il secondo tempo di Udine è la strada che dobbiamo seguire“.

Ranieri aggiunge: “Dobbiamo giocare come sappiamo, senza pensare al nome dell’avversario, rispettando tutti. Il Napoli non è in crisi, non gli riesce quello che hanno fatto l’anno scorso ma ha fior di giocatori; al di là del risultato i tifosi devono essere orgogliosi di quanto visto in campo. L’andata è stata buona da parte nostra, senza timori reverenziali e vorrei anche domenica davanti ai nostri tifosi. Prima dobbiamo lottare, poi accetteremo il risultato sapendo di aver dato il massimo“.

Altre dichiarazioni del mister rossoblù:Tutti i giocatori mi sono utilissimi, non perdo di vista nessuno e chi mi convince, gioca. La strategia nostra non cambia, Calzona sa vita, morte e miracoli del Napoli e come toccare le corde giuste. Dobbiamo preservare la Serie A e non sarà facile ma dobbiamo lottare tutti“.

Qui, il video pubblicato sui canali ufficiali del club isolano.

OLTRE A “CAGLIARI-NAPOLI, RANIERI..”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:
  1. Bologna-Verona, Motta: “Ringrazio i tifosi ma pensiamo a domani, avversario solido e ben allenato”
  2. Bologna-Verona, Baroni: “Bisogno di gol, avversario che gioca bene, in salute e fiducia”
  3. Pescara, Zeman costretto a lasciare: il suo messaggio
  4. Calendario Atalanta, da Milano (due volte in 72 ore) a Napoli: un mese e mezzo che dirà molto
  5. Verona-Juventus 2-2, il miglior Hellas della stagione: così al Bentegodi
  6. Verona-Juventus, Allegri: “Trasferta sempre complicata, serve attenzione nei dettagli”
  7. Liga e Bundesliga, prima vs seconda: Real Madrid uragano contro il Girona, ko Bayern a Leverkusen
  8. Rinnovo Politano, il Napoli ufficializza l’operazione
  9. Mercato Verona, Suslov festeggia dopo il gol l’acquisto definitivo dal Groningen
  10. Barcellona, Xavi: “Lavoro non apprezzato nel quotidiano”. Al successore: “Divertiti, impossibile”
  11. Panchina d’oro, Spalletti: “Evoluzione continua, spero possano vincerla anche tanti altri bravi”
  12. Liverpool, intervista Klopp: “Amo tutto qui e non allenerò altro club inglese, mi fermo almeno un anno. Vorrei…”
  13. Morte Gigi Riva: lutto per la Sardegna e per il calcio italiano
  14. Roma-Verona, De Rossi nella prima conferenza: “Mi sento allenatore, l’obiettivo…”
  15. Roma-Verona, Baroni: “Nuove opportunità e presupposti per far bene, crescere e lottare, nonostante tutto”
  16. Osimhen: “Buon rapporto con il presidente De Laurentiis, è importante. La Premier…”
  17. Tottenham, Udogie rinnovo a lungo termine: “Qui a casa e subito benvenuto”
  18. Verona, Sogliano: “Uniti, ritrovare carattere e ciò che è scattato l’anno scorso”
  19. Napoli, Di Lorenzo: “Mazzarri si è presentato benissimo, speriamo di continuare”
  20. Cagliari, Luvumbo dev’essere una risorsa e non una soluzione
  21. Nizza, Farioli si racconta ad Euro Show
Articolo precedenteHuijsen-Juve: tra le tante incognite per il futuro, una certezza
Articolo successivoLazio, Provedel rinnova: ufficiale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui