CAGLIARI NANDEZ NAPOLI – A poche ore dalla sfida contro il Napoli, il neo centrocampista del Cagliari Nahitan Nandez ha rilasciato un’intervista a “L’Unione Sarda”.

Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni.

“Dal primo giorno ho sentito un legame con la Sardegna: mi sono sentito a casa. Mi avete accolto subito a braccia aperte, ricordo ancora tanto affetto all’arrivo in aeroporto.

Per me e i miei compagni è una grande responsabilità e daremo il massimo per portare questa squadra più in alto possibile.

In campo non ho paura di nulla, durante la settimana mi alleno al massimo e poi cerco di dare tutto in partita: devo uscire dal campo stanco e con la maglia sudata.

Tra di noi dobbiamo avere la sensazione a fine partita di aver dato tutto. Questa società ha un progetto e per realizzarlo serve tempo. Nelle ultime due gare abbiamo dimostrato quel coraggio che la gente ci chiede. 

Nainggolan? Fortissimo, molto contento di giocare con lui: è un “loco”  come me, ad avercene con la sua voglia. Maran è un allenatore serio e professionale che studia a fondo gli avversari e che vuole sempre vincere”.

CAGLIARI NANDEZ NAPOLI – Napoli? Gara importante per noi e per i tifosi, scenderemo in campo per vincere”.

Articolo precedenteMertens record Maradona: ad un passo da “D10S”
Articolo successivoBrescia, Corini: “Contro la Juventus per qualcosa di straordinario, stimo Sarri. Balotelli…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui