CAGLIARI NAINGGOLAN – Intervistato in esclusiva da “Sky Sport“, Radja Nainggolan ha parlato di questo suo ritorno al Cagliari, che lo ha ingaggiato dall’Inter. Il giocatore belga aveva già vestito la maglia rossoblù da gennaio 2010 a gennaio 2014. La piazza sarda si aspetta molto da lui.

Queste le sue parole: “Sono molto più esperto, ho fatto un paio di campionati importanti. Spero di dare il mio contributo per la salvezza. Io penso partita per partita. Sono confronti che vengono fatti tutti gli anni. Posso solo dire che è un giocatore che ha dimostrato tanto. Ha fatto molto.

Io credo che sia un giocatore con la testa sulle spalle, gli auguro una grande carriera. Sono tranquillo per la mia famiglia. Il calcio è sempre stata una buona distrazione. Andare ad allenarmi e giocare mi hanno cambiare d’umore“.

CAGLIARI NAINGGOLAN – Il calciatore torna poi sul suo addio alla Roma, il club a cui è stato più legato. Allo stesso modo i sostenitori romanisti erano molto affezionati a lui.

E non risparmia nemmeno una nuova bordata all’ex direttore sportivo giallorosso Monchi: “Separarmi dalla Roma è stato un colpo duro. Qualche colpa l’ho avuta. È stata più la scelta di una persona che poi è andata via, a quel punto potevo rimanere“.

Articolo precedenteJuventus Rabiot: “Mi sento bene, spero di essere titolare”
Articolo successivoMercato Roma, piace Kalinic come vice-Dzeko

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui