Cagliari Nainggolan DAZN – Dopo l’esperienza con la maglia dell’Inter, Radja Nainggolan è tornato a Cagliari, la città che definisce “casa”. Effettivamente, da quando è tornato, il Ninja ha ricominciato a stupire con le sue giocate e contro la Spal è arrivato un gol da fuoriclasse.

Il centrocampista rossoblu è stato protagonista di un’intervista rilasciata ai microfoni di Linea Diletta per DAZN. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Certe volte è la vita ad indicarti chiaramente la strada. Ho sempre saputo che sarei tornato qui. E questo è il momento giusto per essere il Ninja di Cagliari”.

Come ha scelto di tornare?
“E’ stata una scelta semplice. Io sono di parola. Avevo parlato col presidente Giulini ma era più uno scherzo, prima del mercato, lui mi diceva “io ti voglio, non so quando, se tra un anno, due anni, tre anni…” e alla fine son tornato subito, poi problemi personali, è stata una scelta anche di cuore, certe volte bisogna essere prima uomini e poi pensare alla carriera”.

Quest’anno il Cagliari è stato m0lto attivo sul mercato.
“Abbiamo una grande squadra, soprattutto come individualità. Rog ha qualità, è molto aggressivo, può diventare un giocatore veramente forte. Nandez viene da un’altra realtà, deve capire che non può andare sempre a mille. Anche Simeone, vuole dare talmente tanto cuore alla squadra che poi magari perde un po’ di lucidità davanti alla porta”.

L’addio all’Inter.
“Non me lo aspettavo. Marotta non mi ha mai parlato.Vado in vacanza e poi a fine giugno mi chiamano in riunione dove mi dicono che hanno fatto altre scelte. Io poi ho svolto il ritiro, allenandomi bene e cercando di convincere l’allenatore, ma non sono riuscito a fargli cambiare idea perché la società aveva preso una decisione e lui, giustamente, ha dato ascolto alla società”.

Articolo precedenteGenoa, Thiago Motta: “Ho tanta voglia di allenare. La rosa è interessante”
Articolo successivoStadio EC – Dopo due ko, il Padova ritrova il sorriso: con la Sambenedettese è 2-0

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui