L’allenatore del Cagliari Walter Mazzarri ha parlato a Sky Sport del campionato e dell’eliminazione dell’Italia dai Mondiali.

CAGLIARI, MAZZARRI: “RECUPERI? COSI’ SI FALSA IL CAMPIONATO. SULL’ITALIA…”

Sulla Nazionale, Mazzarri dice: “Non se lo aspettava nessuno, per quello che aveva fatto la nazionale dall’arrivo del nuovo ct. Fino a ora avevamo fatto sempre benissimo, e per questo è stata una brutta sconfitta e una sorpresa per tutti. Al di là di questo, gli allenatori devono essere giudicati per le prestazioni, a mio parere. E alla nazionale non si può rimproverare granché, per come si è impegnata e per quello che ha cercato di fare. Dopodiché, questo è il bello e il brutto del calcio: a volte le partite in cui domini, gli altri fanno un tiro in porta e vincono, e se la partita è secca, va così”. 

Sul campionato e il calendario: “Anche se non mi compete fino in fondo, mi permetto di dire che è assurdo a 8 domeniche dalla fine non ci siano tutte le squadre alla pari per numero di partite giocate. Occorre fare una riflessione veloce, e cercare di cambiare le regole della giustizia sportiva. Le partite devono essere giocate tutte nello stesso modo, per l’equità. I tempi del calcio non possono essere lunghi, in questo modo si flasa il campionato, anche se so che sono parole forti“.

Sui risultati della sua squadra: “La vera svolta è stata all’inizio del girone di ritorno, quando i ragazzi hanno fatto un bel calcio, hanno fatto vedere che sono uniti, pressano, corrono. E abbiamo fatto partite in cui i nostri tifosi sono stati felici di vedere un Cagliari arrembante, capace di giocarsela alla pari se non meglio dell’avversario. E ci possiamo lamentare un pochino, perché avremmo potuto ottenere anche qualche punto in più“.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteJuventus, dalla Germania: se salta Rudiger l’alternativa è Akanji
Articolo successivoDanimarca, la gioia di Eriksen: “Ora mi sento di nuovo un calciatore”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui