Rolando Maran, tecnico del Cagliari ha parlato in conferenza alla vigilia della gara interna di Coppa Italia contro l’Atalanta. Le sue dichiarazioni:

Credo sia giusto salutare Daniele Dessena per quello che ha dato al Cagliari, ho avuto la fortuna di allenarlo. Un grosso in bocca al lupo per la sua nuovamente avventura e un ringraziamento da parte mia per la sia grandissima disponibilità. Voleva più spazio, ha avuto questa opportunità e ha scelto“.

Il mercato: “La società sta lavorando, sta valutando chi riterrà più utile alla causa, si sta muovendo nel modo giusto”.

La gara contro l’Atalanta: “Cercheremo di mettere in campo la formazione migliore, andare in campo con grande voglia di passare il turno. Klavan, Castro e Cerri sono fuori. Vedere quello che abbiamo messo in campo in questo inizio d’anno dopo la sconfitta di Udine mi fa ben sperare: troviamo una squadra di caratura, é molto vicina alla coppe anche quest’anno. Va bene misurarci subito “.

Su Birsa: “Ha avuto una settimana particolare, si é però sempre allensto, sarebbe pronto“.

Maran aggiunge: “Alleno un gruppo di ragazzi d’oro, Barella é un giocatore del Cagliari, non si pone il problema. Sta dimostrando una personalità incredibile, é completamente dedito alla causa”.

Articolo precedenteDall’Inghilterra: è fatta per il passaggio di Batshuayi al Monaco
Articolo successivoInter avanti in Coppa Italia: 5-2 sul Benevento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui