Rolando Maran, tecnico del Cagliari ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara di campionato contro l’Atalanta. Queste le sue dichiarazioni:

Le partite sono difficili ma forse è il test più difficile che ci poteva capitare, è un test che ben venga. Abbiamo tante assenze ancora ma dobbiamo far sì che questa partita diventi un opportunità e non dobbiamo subirla, saper portare in campo questa energia che hanno portato i nuovi“.

L’Atalanta: “Non solo ha qualità ma è anche fisica; nelle ultime gare, forse siamo stati noi in Coppa ad averli messi più in difficoltà. Bisogna fare la partita perfetta, prima a livello caratteriale“.

Il mercato:E’ giusto avere al voglia di indossare questa maglia ed essere utili per la causa, altrimenti giusto accontentare. Per il resto si è lavorato in prospettiva ma anche nell’immediato con determinate caratteristiche di freschezza. A parte Cacciatore che lo avremo fra qualche settimana, gli altri devono solo ritrovare il campo. Li devo valutare, con tante facce nuove era un inserimento veloce con diversi allenamenti, cercando di mettere più cose possibili“.

Altre riflessioni del mister Maran: “Abbiamo lavorato su più situazioni per essere pronti a fare più cose. Voglio rivedere la squadra che ho visto nel 90 percento delle partite, ci scordiamo che questi ragazzi sono quelli che hanno fatto prestazioni importantissime anche contro squadre titolate. Voglio vedere questo modo, poi ci sono gli avversari, se sono più bravi, tanto di cappello“.

Il  video della conferenza, pubblicato dai canali ufficiali rossoblù:

Articolo precedenteSerie A, Roma – Milan: probabili formazioni
Articolo successivoAtalanta, Gasperini: “Cagliari sempre difficile ma stiamo bene, sono gare che confermano lo stare in alto”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui