[df-subtitle]Maran su Cagliari – Roma[/df-subtitle]

Rolando Maran, tecnico del Cagliari ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita di campionato contro la Roma. Le sue parole:

Giochiamo tante gare con poco intervallo fra l’una e l’altro, è così. Non pensiamo troppo alle assenze, ovvio vorremmo avere tutti a disposizione ma non stiamo troppo a pensarci. Come al solito, cercheranno di dare il loro contributo“.

Il passaggio del turno contro il Chievo di due giorni fa: “Vincere aiuta a vincere, abbiamo passato il turno contro una di Serie A, è un bel segnale. Vincere meritando, facendo la prestazione e vedendo la squadra che risponde nel modo ottimale anche dal punto di vista nervoso. La nostra crescita passa attraverso la mentalità, andare in campo, dare il massimo e divertirsi. Questo ti dà entusiasmo giusto, i ragazzi hanno lavorato sempre bene, merito di questi ragazzi“.

La Roma:Squadra qualitativamente con un tasso tecnico più alto, hanno giocatori che possono risolvere in ogni momento. La differenza sarà questa, paga l’inizio difficile ma ora ha trovato una quadratura. Dovremo mettere in campo la partita perfetta, immaginare le giocate. Eusebio Di Francesco dà un’impronta alla Roma, non so perché abbia meno punti dello scorso anno ma ha grande potenziale“.

Altre riflessioni:Immaginare la mia squadra senza coraggio… la vedo già come un problema. Serve sacrificio, logica, attenzione ma tutto questo va portato nelle due fasi. L’essere artefici della propria partita, lo dico sempre, è de“.

Il video della conferenza, pubblicata dai canali ufficiali rossoblù:

Articolo precedenteRoma, Di Francesco: “Gara fisica anche con il Cagliari, attenzione ai piazzati” [TESTO+VIDEO]
Articolo successivoJuventus – Inter 1-0: palo di Gagliardini, decide Mandzukic

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui