MARAN CAGLIARI – Il Cagliari è rimasto in Sardegna con la partenza per qualche giorno ad Aritzo, in provincia di Nuoro nel pre-ritiro in vista della nuova stagione. Rolando Maran, tecnico rossoblù è pronto per il suo secondo anno con il Cagliari, secondo che coincide con l’anno del centenario del club:

“I presupposti sono quelli di trovare davanti un gruppo di ragazzi che vuole fare una grande annata” , ha detto ai giornalisti presenti. “Abbiamo davanti un campionato che fa già capire, un campionato importante con tecnici importanti, Conte, Sarri, Fonseca alla Roma; sarà tra i più belli degli ultimi dieci anni, abbiamo voglia di misurarci”.

Maran aggiunge: “Il gruppo lo conosco bene, ci sarà più tempo per lavorare e dobbiamo iniziare un campionato all’insegna dell’orgoglio, per l’importanza dell’annata per i tifosi dobbiamo renderli orgogliosi. Le motivazioni dobbiamo sentirle dentro e abbiamo bisogno dei nostri tifosi per affrontare un campionato così difficile ma dobbiamo essere i primi a far vedere di che pasta siamo fatti“.

Intanto, per quanto riguarda il mercato e nello specifico Nicolò Barella, questa dovrebbe essere la settimana decisiva per il passaggio del cagliaritano all’Inter, da sempre sua prima scelta.

Dopo Aritzo, la squadra si trasferirà a Peio, in provincia di Trento, consueta tappa del ritiro estivo.

Clicca qui per tornare in homepage.

 

Articolo precedenteMilan ufficiale Krunic
Articolo successivoGiuntoli a Madrid per James: il Napoli vuole chiudere l’operazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui