CAGLIARI MARAN BRESCIA – Rolando Maran, tecnico del Cagliari ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della trasferta di campionato contro il Brescia. Queste le sue dichiarazioni principali:

I momenti difficili in una stagione arrivano, purtroppo il nostro si è legato anche un calendario un pò particolare e a situazioni particolari. Quando riesci a superarli, esci ancora più forte. Sono momenti che in un’annata ci stanno. Volevamo pagare meno dazio, dobbiamo fare in modo che questo cambi. Un mese fa c’era la partita con la Lazio che abbiamo perso in quel modo dopo una partita straordinaria. Non siamo altre persone o altri artefici, è un momento che va affrontato con serietà e consapevolezza. Dobbiamo portare gli episodi a nostro favore“.
Quale gara Maran vorrebbe rigiocare: “Le rigiocherei tutte. Abbiamo affrontato le prime tre della classifica, poi il Milan in un momento particolare… forse quella con la Lazio è stato l’inizio di un aspetto mentale che non doveva esserci. Siamo consapevoli che possiamo fare bene ma questo è quello che ci stiamo meritando. Questa sarà la quarta su cinque partite fuori casa…“.
Su Cragno:Sta lavorando, deve ritrovare la condizione stando in porta. Sicuramente sta crescendo, ritroverà la sua condizione migliore“.
Il Brescia:Ha ritrovato con Corini la capacità di essere sempre in partita, a parte l’ultima gara dove ad ogni episodio hanno preso gol. La squadra ha vinto un campionato, porta positività ma dobbiamo cncentrarci su quello che possiamo fare noi, sono tante e possiamo farle bene”.
Maran conclude: “Vedo come stiamo soffrendo e vivendo questo momento, auspico di ritrovare la mia squadra, quella sfrontatezza, leggerezza e applicazione che c’è sempre stata. L’euforia che abbiamo creato ha alimentato dei sogni e questi si sono visti infranti. L’amore per la squadra fa magari perdere un po’ di obiettività, tutto l’affetto ha fatto venir fuori la delusione di un momento“.
Qui, il video della conferenza, pubblicato sui canali ufficiali rossoblù e qui per tornare in homepage.

Articolo precedenteVerona, Juric: “Bologna che gioca bene, come sempre faremo il nostro” [TESTO+VIDEO]
Articolo successivoMancini: “Zaniolo? può farcela per l’Europeo. Sugli attaccanti…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui