A cinque giorni dalla finale di Coppa Italia, la Lazio sarà impegnata sul campo del Cagliari in occasione della 36esima giornata di campionato. La squadra di Inzaghi, virtualmente fuori dalla corsa al quarto posto, è ancora in gioco per i posti disponibili per l’Europa League. Oggi, alla vigilia della partita, mister Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa per analizzare la partita di domani. Queste le sue parole:

Lotito ha dichiarato di non essere soddisfatto della classifica.
“Non pensiamo alla posizione in classifica, abbiamo a disposizione tre partite e la finale di Coppa Italia. A Cagliari abbiamo dobbiamo fare una grande partita, poi penseremo alla finale”.

Turnover?
“Ho provato diverse soluzioni, ma farò dei cambiamenti. Dobbiamo pensare esclusivamente alla gara di domani, dobbiamo tenere vivo il pensiero di andare in Europa attraverso il campionato”.

Come sta la squadra?
“Abbiamo perso contro l’Atalanta una partita molto importante, uno scontro diretto, dove gli episodi non sono venuti dalla nostra parte. Ma sono fiducioso per le prossime gare”.

Strakosha?
“Ha un problema al tendine, quindi non ci sarà. Proto è un portiere affidabile e un professionista, pensava di giocare di più, ma ha capito ed è tranquillo”.

Milinkovic?
“Il provino di questa mattina non è andato bene, ma punta ad esserci per la finale di Coppa Italia”.

Molte voci di mercato.
“Sono legato alla Lazio, lo sapete. Ci stiamo giocando ancora tanto e non è scontato al 15 maggio. Non ho tempo di pensare ad altro se non alle partite che ci aspettano. Voglio concludere la stagione nel migliore dei modi”.

Il calcio inglese.
“Hanno quattro squadre nelle due finali e quest’anno hanno dominato. Hanno grandi budget, allenatore europei e rose alla grande. Sono molto organizzati, dagli stadi a tutto il resto. Io sono fiducioso per il nostro calcio, tutte le squadre miglioreranno nei prossimi anni”.

Dopo l’errore, come sta Wallace?
“E’ stato un errore. La partita di domenica non è dipesa da lui ma da tutti, me compreso. Siamo uomini e dobbiamo reagire, abbiamo perso una partita importante, ma bisogna tirare su la testa. Abbiamo ritardo in campionato e vogliamo fare 9 punti. Wallace ha le stesse possibilità degli altri di giocare”.

Radu?
“Ha fatto una settimana a pieno, sta bene. Ma verrà valutato domani”.

Ci sono giocatori stanchi?
“La squadra sta bene dal punto di vista fisico”.

Articolo precedenteChievo, Pellissier: “Non facile lasciare, giusto dare spazio agli altri”. Campedelli: “Anima e spirito di questa società”
Articolo successivoNapoli, Milik: “Potevamo far meglio, cresciamo e prepariamoci meglio per il prossimo anno”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui