L’arrivo di Yerry Mina al Cagliari nella sessione invernale di calciomercato ha migliorato senza dubbi la solidità dei sardi in difesa, rendendola un punto di forza nella dura lotta per la salvezza. Simone Rondanini, agente del difensore colombiano, ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo al proprio assistito ai microfoni del sito gianlucadimarzio.com.

Su Ranieri – “È un allenatore magnifico ed è stata una persona molto importante per il trasferimento di Yerry a Cagliari. Ha avuto fiducia nelle sue capacità e fin dal primo giorno gli ha dato molta importanza”.

Aspettative – “Si aspetta che porti sicurezza alla squadra e ai suoi compagni, dopo queste prime partite credo che sia stato così. La squadra è stata molto più incisiva in difesa”.

Cagliari, l’agente di Mina: “Ha migliorato la difesa”

Rinforzo – “Ha un carattere competitivo e vincente, l’impegno e la grinta che dimostra sempre. È un giocatore con molta determinazione. Credo che sia riuscito a trasmetterla ai suoi compagni ed è vero che la squadra si sta rafforzando. In una situazione complicata servono giocatori esperti che siano all’altezza del compito. Tutto questo, insieme alla voglia e alla motivazione di Yerry, è una grande combinazione”.

Nazionale – “Yerry ha un ottimo curriculum con la Nazionale colombiana, è sempre stato un giocatore molto importante. Lavora sempre con l’obiettivo di essere al 100% per essere disponibile. Sono anche convinto che sarà una Copa America emozionante per la Colombia e con questa generazione di giocatori il c.t. ha molte opzioni”.

 

OLTRE A “CAGLIARI, L’AGENTE DI MINA…” LEGGI ANCHE:

  1. Roma-Brighton, De Rossi: “Idee in comune con De Zerbi, giudizi a maggio”
  2. Osimhen, futuro in Blues: secondo i Tabloid, ha scelto il Chelsea
  3. Calafiori in orbita Juventus: scout anche a Bergamo per il centrale
  4. Rumenigge: “Zirkzee fa parte della strategia estiva del Bayern”
  5. Manchester City-Copenhagen, Guardiola e Haaland: le loro dichiarazioni
  6. Real Madrid-Lipsia, Ancelotti: “Trappola se non fai le cose bene. Bellingham-Kakà…”
Articolo precedenteCagliari-Salernitana, problemi in attacco: a Petagna e Pavoletti, si aggiunge Luvumbo
Articolo successivoAncelotti, guai in Procura: chiesti 4 anni e 9 mesi di reclusione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui