[df-subtitle]Giulini soddisfatto del lavoro rossoblù intrapreso con Maran e staff[/df-subtitle]

Tommaso Giulini, presidente del Cagliari ha parlato in conferenza stampa dove ha fatto un primo bilancio di questo ritiro trentino di Pejo. Queste le sue considerazioni:

Ottima impressione, stiamo lavorando coesi, cercando di convincere il mister di potersi ritagliare un ruolo in squadra. L’allenatore mi sebra molto coeso con lo staff, l’impressione è che lavori con tutti i suoi collaboratori come noi facciamo con le nostre aziende’‘.

Il mercato:Cerchiamo un centrocampista e un difensore, dobbiamo completrare la rosa, arriverà da qui al 198 di agosto. Sono già stati fatti inserimenti importanti, abbiamo accontentato l’allenatore prendendo il giocatore piàù forte del Chievo, Castro; poi Cerri, un giocatore che per noi in Itlaia è tra le maggiori prospettive e può essere alternativa a Pavoletti ma anche grande assist man”.

8 agosto, Sardegna Arena, CagliariAtletico Madrid:Mario Passetti, che ha creduto sin dal primo giorno in questa possibilità. E’ Motivo di grande orgoglio, test probante, sarà un bell’evento”.

Gli obiettivi stagionali:Limare i passaggi a vuoto, evitare le goleade di due anni fa e arrivare alla quota salvezza il prima possibile. Rappresentare tutto un Popolo è qualcosa che nessuno può vantare in Italia”.

Aggiornamenti sul nuovo stadio: ”Abbiamo definito la capienza di 25200 posti, è possibile un ampliamento a 30000 in caso di eventuale organizzazione in Itlaia degli Europei. Questa sarà probabilmente l’opera più importante in Sardegna nel prossimo decenni, abbiamo perso un pò di tempo rispetto alla scaletta iniziale”.

Articolo precedentePremier League, Mourinho: “Martial via? Nella vita non sempre ottieni ciò che vuoi…”
Articolo successivoBomba dalla Spagna: “Pogba vuole la Juventus per giocare con Ronaldo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui