CAGLIARI FIORENTINA – Tutto esaurito alla Sardegna Arena dove il Cagliari ospita la Fiorentina all’ora di pranzo. Già nei primi venticinque minuti, è spettacolo rossoblù: in una giornata uggiosa, le giocate dei sardi esaltano e portano al doppio vantaggio firmato Rog e Pisacane che esaltano il pubblico.
Il primo gol è frutto di una giocata in velocità con filtrante di Radja Nainggolan per Rog che controlla e va a segno con un gran tiro, primo gol con il club isolano; dopo una gran sgroppata di Simeone che in diagonale impegna il portiere e non arriva Joao Pedro, il raddoppio arriva di testa con Fabio Pisacane. Al 35′, Nainggolan serve Simeone per il gol sottomisura di tacco dell’ex.

Al 38′, unico tiro della Fiorentina con Pezzella, pronto Olsen. Nella ripresa, primi minuti viola incoraggianti ma in contropiede, ancora assist di Nainggolan questa volta per Joao Pedro che festeggia il rinnovo contrattuale con il 4-0. Al 66′, dopo una parata di Olsen su Sottil, meritata rete personale per il belga che timbra il 5-0 con una botta delle sue.

Al 75′, Vlahovic sigla il suo primo in Serie A ma ne arriva un secondo personale all’86’ per il 5-2 finale.

Un peccato arrivi la sosta, perché i ragazzi del mister Rolando Maran scendono in campo quasi con il pilota automatico e sperano di continuare il momento esaltante. In attesa degli altri risultati, Cagliari terzo in classifica.

Nota obbligatoria: al 13′, con lo stesso numero di maglia di Davide Astori, gioco fermo e applausi.

 

[df-subtitle]Tabellino[/df-subtitle]

CAGLIARI: Olsen; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Nandez (83′ Ragatzu), Cigarini, Rog; Nainggolan (77′ Castro); Joao Pedro, Simeone (74′ Cerri)

Allenatore: Rolando Maran

 

FIORENTINA: Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola (46′ Sottil), Castrovilli (67′ Benassi), Badelj, Pulgar, Dalbert; Vlahovic, Chiesa (72′ Ghezzal)

Allenatore: Vicenzo Montella

 

 

Ammoniti: Castrovilli, Pulgar, Sottil (FIO), Nandez (CAG)

 

LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

Juventus, il PSG punta De Sciglio! Possibile addio alla maglia bianconera?

Juventus-Milan, le probabili formazioni. Cristiano Ronaldo in forte dubbio..

Mercato Inter, pronto l’assalto a Dries Mertens

Napoli – Genoa a reti bianche 0-0. Fischi e gelo al S.Paolo

Inter – Verona, giallo indigesto per i nerazzurri ma é rimonta [LIVE]

Articolo precedenteJuventus, il PSG punta De Sciglio! Possibile addio alla maglia bianconera?
Articolo successivoTorino, Cairo: “Contro il Brescia si è vista la voglia di vincere”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui