CAGLIARI DI FRANCESCO – Eusebio Di Francesco, nuovo allenatore del Cagliari è sbarcato questa mattina in Sardegna e sempre nella giornata odierna, è stato presentato in conferenza stampa. Queste le dichiarazioni principali del mister pescarese:

Mi ha convinto il grande desiderio del Presidente di volermi qui a Cagliari; mi ha convinto perché il suo modo di fare è stato fondamentale, c’è grande voglia di condividere qualunque scelta futura che non si limita al mercato, per me questo è fondamentale dopo mesi particolari alla Sampdoria, dove ho fatto una scelta frettolosa e non troppo convinta. Qui è nata un’empatia“.
Su Nainggolan:Conosco benissimo ma al momento è un giocatore dell’Inter. So il valore, dipende dalle scelte che farà l’Inter. Il ragazzo ha sempre dimostrato attaccamento alla squadra e alla città, verranno fatte valutazioni. L’ho allenato, so le grandi capacità che ha“.
Il mercato:Dovremo muovere qualcosa nelle varie zone di campo, faremo delle considerazioni. Cominceremo a mettere nero su bianco sul futuro dei giocatori che possono far parte di questo progetto tecnico. Da parte del Presidente c’è grande disponibilità ad appoggiare queste scelte, la mia scelta di Cagliari è molto legata all’aspetto tecnico. Il reparto arretrato andrà potenziato, vedo Joao Pedro esterno sinistro ma può essere impiegato in più ruoli… Il reparto oggi più completo è quello di centrocampo“.
Che squadra attendersi:Fondamentale un’identità, servono giocatori con una specificità di ruolo. La consapevolezza, la conoscenza e voglia di fare la gara diventa determinante; è fondamentale portare entusiasmo e per farlo bisogna essere propositivi dentro e fuori dal campo e con il mio staff abbiamo lavorato per colmare i difetti avuti con le squadre precedenti. Partiremo dal 4-3-3, lo sento più mio ma non sarò integralista, bisogna conoscere i giocatori“.
Di Francesco sui giovani: “Sono molto sensibile ai giovani, quelli bravi. La forza sta sempre nel metterli dentro non a fine stagione, è importante far esordire quelli che hanno potenzialità per diventare giocatori. Ho sempre fatto, come far esordire Zaniolo al Bernabeu che non è da tutti, io lo credevo“.
Qui, il video della conferenza.

 

[df-subtitle]OLTRE A “CAGLIARI, DI FRANCESCO…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:[/df-subtitle]

Milan, rinnovo Ibrahimovic: ecco l’offerta dei rossoneri

Ripresa Serie A: si inizia il 19 settembre. Ultima giornata il 23 maggio

Mercato Atalanta, Boga è un obiettivo. Sfida al Napoli

Juventus, Kulusevski: “Inter e Atalanta le nostre rivali, sul paragone con Nedved…”

Maniero: “Immobile potrebbe chiudere la carriera alla Lazio. Petagna grande acquisto per il Napoli. Kulusevski calciatore di valore”

Sampdoria, interessa Torregrossa: contatti col Brescia

Articolo precedenteRoma Fonseca: “Mio primo anno italiano positivo, seguiamo il modello Atalanta”
Articolo successivoLecce Falco: ben tre squadre di Serie A sulla punta dei Salentini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui