CAGLIARI-ATALANTA – Gian Piero Gasperini e la sua Atalanta espugnano la Sardegna Arena all’ultimo minuto con il classico gol di Muriel da subentrato ed un rigore nel recupero non concesso al Cagliari.

Questa l’analisi del mister nerazzurro ai microfoni Sky Sport:

Se non ci fosse stata la prodezza di Muriel… queste partite poi nasce sempre l’episodio, anche il rigore poteva cambiare la partita ma per fortuna c’è il Var. Era una partita difficile, sono tutte molto complicate. Il Cagliari è forte fisicamente, non è facile superarlo. Abbiamo preso una traversa, alcune situazioni pericolose, abbiamo giocato quasi sempre nella loro metà campo ma se non viene fuori la giocata… Muriel è sereno, determinato, non gioca novanta minuti ma gioca tutte le partite“.

Su Romero:Mezzi importanti, è giovane e con margini di miglioramento. Ogni tanto prende dei cartellini gratuiti, dobbiamo lavorare“.

Si avvicina la Champions League e la sfida contro il Real Madrid:Non abbiamo avuto troppo tempo di pensarci, tra il campionato e le partite decisive di Coppa Italia. Hanno giocatori forti, veloci, tecnici al di là del momento negativo che possono aver attraversato. E’ una partita di grandissimo prestigio, non possiamo pensare di vincere la Champions ma trarre qualcosa da questi tipi di confronti. Per noi è importante crescere ogni volta, sono stati fatti investimenti importanti ma abbiamo dei bilanci“.

 

[df-subtitle] OLTRE A “CAGLIARI-ATALANTA, GASPERINI…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:[/df-subtitle]

  1. Verona, Juric: “Parma lavora in maniera interessante, se non sei giusto rischi con tutti”
  2. Napoli con Gattuso: la sua squadra ha dimostrato di essere con l’allenatore
  3. Verona, Sturaro: “Trampolino di lancio per la mia seconda parte di carriera”
  4. Juventus, Bonucci: “Gattuso uomo vero, non credo alla crisi. Dobbiamo essere da esempio ma a volte…”
  5. Fiorentina, Commisso: “Il futuro è oggi, non c’è più tempo e bisogna vincere”
  6. Atletico Madrid-Suarez, nel segno dell’uruguaiano: i colchoneros volano
  7. Jovic si confessa: “Sto recuperando la forma. Rebic e Haller? Mi mancano”
  8. Atalanta, Gosens: “Rimonta subita brutto segnale, non siamo favoriti per la Coppa Italia ma sarebbe bello vincere qualcosa”
  9. Udinese-Verona, Juric: “Brutto primo tempo. Kalinic-Lasagna…”
  10. Capello elogia Maldini: “Chi capisce di calcio porta i risultati”
  11. Buon compleanno Ronaldo: 36 anni come i trofei vinti in carriera
  12. Verona, Lasagna: “Passaggio che mi porta benefici per squadra e gioco, c’è ambizione”
  13. Ronaldo la ribalta: la semifinale d’andata di Coppa Italia la vince la Juve
  14. Atalanta, Gasperini: “Napoli forte, doppia sfida di grande valore”
  15. Milito avverte l’Inter: “Juve grande squadra che impara dalle sconfitte”
  16. Inter-Juventus, Conte pre Coppa Italia: “Ridurre al minimo gli errori”
  17. Mercato Cagliari: Rugani arriva, Oliva e Ounas partono
  18. Verona, Di Gaudio cambia maglia, non città: ufficiale al Chievo
  19. Barcellona interessato a Lozano: sondaggio dei blaugrana per il messicano – ESCLUSIVA EC
  20. Khedira saluta la Juve: ha già svolto le visite mediche con l’ Hertha Berlino
  21. Gattuso: “Io non mi dimetto, sto buttando il sangue dalla mattina alla sera”
  22. Atalanta, Gomez lascia Bergamo: “Triste ma rifarei tutto, questo club è tra le top. A presto”
  23. Lampard sull’ esonero: “sono deluso, il Chelsea parte della mia vita”
  24. Llorente – Udinese e Lasagna – Verona: siamo ai dettagli
  25. Milan-Atalanta, Pioli: “Sconfitta meritata. Potevamo fare di più, non ci siamo riusciti”
  26. Inter-Milan, Pioli: “Privilegio avere pressioni”. Conte: “Entrambe vorranno superarsi”
  27. Milan-Atalanta, Pioli: “Sconfitta meritata. Potevamo fare di più, non ci siamo riusciti”
  28. Milan-Atalanta, Gasperini: “Miglior prestazione di tutto il ciclo, obiettivo…”
Articolo precedenteVerona, Juric: “Parma lavora in maniera interessante, se non sei giusto rischi con tutti”
Articolo successivoCagliari-Atalanta, Di Francesco: “Fatta una delle gare migliori, grande dispiacere”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui