BUTTARO BRUNO CONTI – Bruno Conti torna a ricoprire il ruolo di responsabile del settore giovanile della Roma proprio come ai bei tempi. Dell’ex campione giallorosso ne abbiamo parlato con il collega Emilio Buttaro, collaboratore di diversi giornali nazionali e stranieri; e corrispondente dall’Italia del quotidiano sudamericano “La Voce d’Italia”.

BUTTARO BRUNO CONTI – “Credo sia davvero una bella notizia non solo per i tifosi della Roma ma per tutti gli appassionati di calcio. Bruno Conti per anni ha rappresentato le più tipiche caratteristiche del numero 7 in campo. Insomma un simbolo non solo della Roma ma del calcio italiano. Addirittura Pelé lo definì il più brasiliano di tutti i brasiliani, battezzandolo come Marazico, sintesi dei due talenti.

Ho avuto il piacere e l’onore di intervistarlo in un paio di circostanze, l’ultima volta a Firenze quando è entrato, a pieno titolo, a far parte della Hall of Fame del calcio italiano. Penso di scrivere presto un editoriale su ‘La Voce d’Italia’ nella rubrica che curo dedicata al calcio del bel Paese, per parlare proprio del re del dribbling”.

“E’ stata infatti molto apprezzata – ha spiegato ancora Buttaro – l’iniziativa di Falcao con il video-appello insieme agli ex grandi compagni della Selecao per combattere la diffusione del coronavirus nelle favelas. Falcao compagno di Conti per cinque stagioni alla Roma, in quella squadra che vinse lo scudetto e sfiorò la Coppa dei Campioni ha chiesto a Bruno di far registrare un messaggio anche ai giocatori italiani.

Il risultato è stato un emozionante video con i volti di tanti campioni del mondo dell’82; da Paolo Rossi a Beppe Bergomi, da Claudio Gentile a Franco Causio. L’incoraggiamento finale è proprio di Conti – ha concluso Emilio – e forse questo è il suo dribbling più bello”.

Articolo precedenteEnrico Preziosi sui play out: “Non si possono imporre nuove leggi”
Articolo successivoFiorentina Vlahovic: “Voglio restare qui a lungo, Chiesa fortissimo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui