ANDRE SILVA – Nella gara di oggi contro il Borussia Dortmund, terminata 2-2, Andre Silva ha segnato al 43′ la sua prima rete con la maglia dell’Eintracht Francoforte.

L’attaccante portoghese era approdato in riva al Meno alla fine del mercato estivo, nella trattativa che ha portato al Milan Ante Rebic. Prima di trasferirsi in Germania, l’ex Porto aveva disputato una gara ufficiale con la maglia rossonera, ossia nella gara col Brescia terminata 1-0.

Ora, alla sua terza presenza tra le fila della squadra di Hutter, il centravanti portoghese si è sbloccato. Al momento l’Eintracht è nono in classifica con 5 punti.

[df-subtitle]Eintacht, primo gol di Andre Silva con la squadra di Hutter[/df-subtitle]

ANDRE SILVA – Per il giocatore questa esperienza a Francoforte può costituire un’ottima occasione di riscatto. Due estati fa il Milan targato Mirabelli-Fassone lo aveva strappato al Porto per l’ingente cifra di 38 milioni di euro. Tuttavia, il suo rendimento a Milano era stato assolutamente al di sotto delle aspettative: a parte alcune reti nella fase a gironi di Europa League, in campionato il calciatore aveva segnato solo 2 reti, al Genoa e al Chievo.

E infatti la scorsa estate i rossoneri lo avevano ceduto al Siviglia in prestito con diritto di riscatto. Anche in Andalusia, nonostante un ottimo inizio, la sua esperienza è stata negativa.

Ora all’Eintracht per cercare di ritrovare sè stesso.

Articolo precedentePSG, Icardi: “Ho lasciato l’Inter per giocare in una squadra vincente”
Articolo successivoPreziosi Andreazzoli, il patron rossoblù arrabbiato per il ko con il suo tecnico

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui