[df-subtitle]Werder travolto dalle Aspirine: 2-6! Pari tra Norimberga e Francoforte[/df-subtitle]Mancavano i tre match domenicali per chiudere il nono turno di Bundesliga: finiscono in parità NorimbergaFrancoforte e LipsiaSchalke, mentre sorprendente goleada del Bayer Leverkusen in casa del Brema terzo in classifica.

Nel primo confronto di giornata il Francoforte, dopo tre successi di fila, si ferma sul campo del Norimberga, salvato dalla rete di Haller al 92′. L’attaccante francese riesce a riacciuffare cosi il momentaneo vantaggio dei padroni casa siglato al 78′ da Zrelak, bravo a farsi trovare libero sul secondo palo su cross di Vura.

Non vanno oltre lo 0-0 invece Lipsia e Schalke, con i padroni di casa che hanno provato a fare la partita senza però riuscire a scardinare il muro eretto dai Royal Blue. Punto che soddisfa maggiormente gli ospiti, che restano comunque impantanati nella zona rossa della classifica.

Clamorosa prova di forza del Bayer Leverkusen che rifila sei reti al Werder Brema terzo della classe. Inizia col turbo la squadra di Herrlich, che dopo 8 minuti è già avanti; cross teso dalla destra di Bellarabi e tocco vincente di Volland sul secondo palo. Il Bayer sfrutta alla perfezione gli spazi lasciati dai padroni di casa, come al 38′ quando Brandt sigla l0 0-2 su un errato intervento dell’estremo difensore avversario. Leverkusen che al riposo però ci va avanti di tre reti, infatti al 45′ Volland restituisce il favore a Bellarabi, servendogli la sfera che l’esterno tedesco tramuta in gol con un delizioso pallonetto. Riposo che serve al Werder per riordinare le idee, e la squadra che riappare nella ripresa sembra un’altra rispetto a quella vista nei primi 45 minuti. A dimostrazione di ciò arrivano le reti di Pizarro, al 60′, e di Osako, al 62′, che accorciano le distanze. Il Leverkusen però allontana la paura al minuto 67 con lo scavetto di Havertz che significa poker. Gli ospiti non si accontentano e trovano altri due gol, con Dragovic e la doppietta di Havertz, che il punteggio sul 2-6. Ritorno alla vittoria in maniera roboante per le Aspirine che salgono a quota 11 punti.

[df-subtitle]BUNDESLIGA 9° GIORNATA[/df-subtitle]

Venerdì 26 ottobre

FRIBURGO-BORUSSIA MONCHENGLADBACH 3-1 [1’ rig. Petersen (F), 20’ rig T. Hazard (B), 57’ Waldschmidt (F), 94’ Holer (F)]

Sabato 27 ottobre

BORUSSIA DORTMUND-HERTHA BERLINO 2-2 [27′, 61′ Sancho (B), 41′, 90′ Kalou (H)]

FORTUNA DUSSELDORF-WOLFSBURG 0-3 [41′ Weghorst, 73′ Brekalo, 80′ Ginczek]

HANNOVER-AUGSBURG 1-2 [8′ Khedira (A), 63′ Finnbogason (A), 72′ Bebou (H)]

MAINZ-BAYERN 1-2 [39′ Goretzka (B), 48′ Boetius (M), 62′ Thiago (B)]

HOFFENHEIM-STOCCARDA 4-0 [48′ Brenet, 51′ Joelinton, 57′, 60′ Belfodil]

Domenica 28 ottobre

NORIMBERGA-EINTRACHT FRANCOFORTE 1-1 [78′ Zrelak (N), 92′ Haller (E)]

LIPSIA-SCHALKE 04 0-0

WERDER BREMA-BAYER LEVERKUSEN 2-6 [8’ Volland (B), 38’ Brandt (B), 45’ Bellarabi (B), 60’ Pizarro (W), 63’ Osako (W), 67’ Havertz (B), 72’ Dragovic (B), 77’ Havertz (B)]

Classifica:

Articolo precedenteSerie A, Milan – Sampdoria 3-2, Giampaolo: “Male in fase di non possesso. Queste partite non vanno perse”
Articolo successivoNapoli, Ancelotti: “Contento della prestazione dei miei. Su Fabian Ruiz…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui