[df-subtitle]Aspirine battute in casa dal Wolfsburg, ko anche il Francoforte. Tris dell’Hoffenheim sul Friburgo, pareggia il Gladbach[/df-subtitle]Dopo l’anticipo del venerdi tra Hannover e Dortmund, la seconda giornata di Bundesliga è continuata con le gare del sabato in cui spiccano le sconfitte casalinghe di Leverkusen e Francoforte e la solita vittoria del Bayern Monaco.

Per il Bayer Leverkusen inizio di stagione da incubo con la seconda sconfitta in altrettante giornate. Contro il nuovo Wolfsburg non è bastato andare in vantaggio con il gran sinistro del gioiello Bailey, visto che Ozcan prima del termine della frazione regalava il pari ai Lupi con uno sfortunato autogol.  Nella ripresa il Wolfsburg ha completato la rimonta grazie al bel colpo di testa di Weghorst su assist di Roussillon, per poi chiudere il match al 60′ con la firma di Steffen. Wolfsburg a punteggio pieno.

Sconfitta casalinga anche per il Francoforte battuto dal Werder grazie al gol Rashica al 96′ dopo aver passato gran parte del match in inferiorità numerica. Ospiti avanti dopo 20 minuti con Osako, bravo a scattare sul filo del fuorigioco e trafiggere il neo arrivato Trapp. Al 32′ poi Willems lascia i suoi in inferiorità numerica facendosi espellere per un gesto di rezione nei confronti di un avversario. Nonostante l’uomo in meno, al 50′, il Francoforte pareggia i conti grazie al perfetto rigore calciato da Haller. Partita che sembra incanalarsi sui binari del pareggio, Rashica però non sembra essere d’accordo e al sesto minuto di recupero tira fuori dal cilindro una punizione capolavoro che non lascia scampo a Trapp.

Primi 3 punti stagionali per l’Hoffenheim che regola il Friburgo con un netto 3-1. La squadra di Vossler a sorpresa si ritrova in vantaggio al minuto 36 grazie alla rete messa a segno da Heintz. Gol che decide la prima frazione di gioco. Nella ripresa arriva la rimonta dei padroni di casa, nel segno di Szalai; l’attaccante al 50′ approfitta di un grossolano errore della difesa ospite per siglare l’1-1.E’ sempre lui, al 63′, a firmare il sorpasso, con un tocco ravvicinato su cross di Schulz. La rete del definitivo 3-1 è di Kramaric nel quarto minuto di recupero.

Finiscono in parità, entrambe per 1-1, le sfide tra Norimberga e Mainz e tra Augsburg e Gladbach.

Nel posticipo delle 18.30 il Bayern Monaco travolge lo Stoccarda in trasferta: risultato finale 0-3. A stappare il match è il primo gol con la nuova maglia di Leon Goretzka, che al 37′ riceve da Muller e dal limite dell’area la piazza nell’angolo alla destre del portiere di casa. Il centrocampista ex Schalke in occasione del raddoppio di trasforma in assistman, facendo da sponda per il potente sinistro di bomber Lewandowski che fulmina Zieler. Il dominio della squadra bavarese è evidente, e al 76′ ecco il meritato tris; azione strepitosa, con Lewandowski, che dal limite, si inventa un colpo di tacco utile per permettere a Muller di battere Zieler da pochi passi.

[df-subtitle]BUNDESLIGA 2° GIORNATA[/df-subtitle]

Venerdi 31 agosto

HANNOVER-BORUSSIA DORTMUND 0-0

Sabato 1 settembre

AUGSBURG-BORUSSIA MONCHENGLADBACH 1-1 [12’ Gregoritsch (A), 68’ Plea (B)]

EINTRACHT FRANCOFORTE-WERDER BREMA 1-2 [21’ Osako (W), 49’ rig. Haller (E), 96’ Rashica (W)]

HOFFENHEIM-FRIBURGO 3-1 [36’ Heintz (F), 50’ Szalai (H), 63’ Szalai (H), 95’ Kramaric (H)]

BAYER LEVERKUSEN-WOLFSBURG 1-3 [24’ Bailey (B), 36’ aut. Ozcan (W), 55’ Weghorst (W), 60’ Steffen (W)]

NORIMBERGA-MAINZ 1-1 [25’ Mateta (M), 48’ Ishak (N)]

STOCCARDA-BAYERN MONACO 0-3   [37′ Goretzka, 62′ Lewandowski, 76′ Muller]

Domenica 2 settembre

LIPSIA-FORTUNA DUSSELDORF [Domenica, ore 15:30]

SCHALKE-HERTHA BERLINO [Domenica, ore 18:00]

Articolo precedenteLiga: Tris di vittorie per il Real Madrid, il Celta piega l’Atletico
Articolo successivoParma-Juventus: le parole degli allenatori

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui