BUNDESLIGA BAYERN MONACO CAMPIONE – I bavaresi si sono aggiudicati il titolo grazie alla vittoria per 0 – 1 ai danni del Werder Brema. Per il Bayern è l’ottavo titolo consecutivo, questo ottenuto nonostante il periodo di lockdown ma vinto con grande merito.

A segno tanto per cambiare Robert Lewandowski, giunto al suo trentesimo centro in campionato. Negli altri match vittoria casalinga per 2 – 1 del Friburgo contro l’Hertha Berlino e dell’Union Berlino, il quale si impone 1 – 0 sul malcapitato Paderborn che oggi retrocede ufficialmente in Zweite Liga.

Nell’anticipo delle 18:30 netto successo del Borussia Mönchengladbach per 3 – 0 sul Wolfsburg; Thuram e compagni soli al quarto posto, ultimo posto disponibile per la Champions League, in attesa del match di domani del Bayer Leverkusen, opposto al pericolante Colonia.

 

[df-subtitle]BUNDESLIGA BAYERN MONACO CAMPIONE[/df-subtitle]

Werder Brema – Bayern Monaco 0 – 1 (Lewandoski R. 44′)

Borussia Monchengladbach – Wolfsburg 3 – 0 (Hofmann J. 11′ 30′, Stindl L. 65′)

Union Berlino – Paderborn 1 – 0 (Zolinski B. 27′ A (U) )

Friburgo – Hertha Berlino 2 – 1 ( Grifo V. 61′ (F), Ibisevic V. 66′  R (H), Petersen N. 71′ (H) )

Eintracht Francoforte – Schalke 04 (domani ore 18:30)

Augusta – Hoffenheim (domani ore 20:30)

Borussia Dortmund – Mainz (domani ore 20:30)

Bayer Leverkusen – Colonia (domani ore 20:30)

Lipsia – Fortuna Düsseldorf (domani ore 20:30)

 

[df-subtitle]BUNDESLIGA CLASSIFICA 32a GIORNATA – AGGIORNATA AL MARTEDÍ[/df-subtitle]

Bayern Monaco 76 (CAMPIONE DI GERMANIA)

Borussia Dortmund 66

Lipsia 62

Borussia Mönchengladbach 59

Bayer Leverkusen 57

Wolfsburg 46

Friburgo 45

Hoffenheim 43

Schalke 04 39

Eintracht Francoforte 38

Hertha Berlino 38

Union Berlino 38

Colonia 35

Augusta 35

Mainz 31

Fortuna Düsseldorf 28

Werder Brema 28

Paderborn 20 (RETROCESSO IN ZWEITE LIGA)

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteRoma Schick, il Lipsia non riscatta il ceco: il futuro del calciatore
Articolo successivoChristian Obodo: “Osimhen deve continuare a lavorare a testa bassa. De Paul ha un potenziale enorme”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui