Brilla Under, la Roma dilaga: Benevento battuto 5-2

Brilla Under, la Roma dilaga: Benevento battuto 5-2

Streghe scacciate e seconda vittoria consecutiva

La Roma batte il Benevento 5-2 e torna in zona Champions: la Lazio retrocede in quinta posizione. Doppietta di un fantastico Under, trascinatore tecnico della squadra giallorossa. Per le streghe non basta l’ottimo primo tempo: nella ripresa l’undici di De Zerbi crolla sotto i colpi capitolini.

Cronaca

4-2-3-1 per Di Francesco e pronostici rispettati: Gerson-Strootman in linea mediana, Under e “faraone” ali e Perotti dietro Dzeko. Attesa per il bosniaco, chiamato a sbloccarsi dopo i recenti passi falsi. La Roma deve vincere per mostrare una nuova continuità, il Benevento a caccia dell’impresa. Passano gli ospiti che sul tiro di Guilherme trovano una deviazione fortuita che batte Alisson: delirio nel settore ospiti, brasiliani sotto la curva. Cala il gelo all’Olimpico ma la Roma sfiora il gol in un paio di occasione: prima Puggioni respinge una zuccata di Dzeko, poi El Shaarawy a botta sicura spara in curva. Su punizione Perotti libera Kolarov, lo schema funziona, palla al centro e Fazio stacca: palla in rete, arriva il pareggio del comandante. Il primo tempo si chiude in parità, l’Olimpico fischia.

Nella ripresa è la Roma a condurre naturalmente le danze: i giallorossi impostano cercando il varco giusto. Spazio per Under sulla destra, cross al centro, Dzeko incorna e con un bacino alla traversa porta in vantaggio i capitolini. Il bosniaco si sblocca, Di Francesco tira un sospiro di sollievo. Edin appare rinvigorito e galvanizzato, viene incontro al pallone, gira la sfera sulla trequarti, Perotti serve Under che dalle retrovie trova il 3-1 che indirizza definitivamente la gara. Proprio il turco recentemente incoronato dall’imperatore Terim trova una meravigliosa doppietta: dalla destra lascia partire un sinistro a giro mozzafiato, il replay evidenzia una traiettoria da leccarsi i baffi. Nel finale c’è spazio per le reti di Brignola e Defrel, che chiudono il punteggio sul 5-2 finale. Da registrare quindi il primo gol della punta francese in maglia romanista, come l’esordio tra le fila campane di Bacary Sagna.

 

 

Resta Aggiornato, ti informeremo sulle ultime novità.


Previous Il Napoli pesca tra gli svincolati? Idea Siqueira per sostituire Ghoulam
Next Ligue 1: il Rennes condanna il Lione alla terza sconfitta di fila

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.