Roberto De Zerbi, intervistato da Sky Sport Italia ha parlato del suo primo periodo in Inghilterra alla guida del Brighton. Le sue dichiarazioni:

Sono entrato in punta di piedi, rispettando quanto fatto prima, un grande lavoro che tuttora io beneficio perché ho ereditato tanto. Non ho voluto cambiare troppe cose nel primo momento sia tatticamente che nelle abitudini dei giocatori; poi ho fatto capire loro che non potevo fare Potter ma me stesso, che ringrazierò sempre. Ora siamo a buon punto, tante cose stanno diventando come le voglio io. Prendere una squadra quarta in Premier League… potevo solo peggiorare“.

De Zerbi è stato impressionato da… : “Mancanza totale di pressione dei giocatori, a volte può essere un bene e a volte un male. Nella partita con il Chelsea abbiamo fatto una riunione alle undici e poi mangiato allo stadio, nella Hospitality, completamente diverso per me perché in Italia sembra di andare a fare un ritiro spirituale“.

OLTRE A “BRIGHTON, DE ZERBI…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

  1. Juventus, Agnelli: “Problema collettivo, Allegri resta fino alla fine”
  2. Festival dello Sport, Batistuta e Zanetti in famiglia tra Serie A e Argentina
  3. Festival dello Sport, Zeman: “Nessun rimpianto, contento se si gioca bene e si fa emozionare”
  4. Ranocchia, messaggio di addio: “Spenta la passione, ricevuto e spero dato”
  5. Italia, Raspadori: “Ambizione, equilibrio, non mettersi limiti. Mi esprimo meglio…”
  6. Brighton, De Zerbi per quattro anni: ufficiale
  7. Inter, Marotta: “Rosa all’altezza gestita bene da Inzaghi, miglioriamo”
  8. Mihajlovic, lettera a Bologna: “Dato tutto, non è stato solo sport”
  9. Napoli-Liverpool, Spalletti: “Sempre grande emozione a questi livelli”
  10. Real Madrid, Casemiro: “Tempo di una nuova sfida. Fosse stato per i soldi…”
  11. Milan, Florenzi: “Cercheremo di ripeterci e fare un passo in più. Origi, Adli…”
  12. Verona, Henry si presenta: “Importante la fiducia, cerco conferme e miglioramenti”
  13. Empoli, Destro: “Si lavora benissimo, grandi obiettivi in annata importante”
  14. Verona, Cioffi si presenta: “Dopo Juric-Tudor una sfida, avanti sulla stessa linea ma…”
  15. Fiorentina, Pradè: “Non si è dato il giusto merito a quanto fatto. Jovic e il mercato…”
  16. Inter, Inzaghi e la nuova stagione: “Percorso che rifarei, possiamo migliorare ancora”
  17. Maglia Verona 2022/2023, presentazione nella “Night” Hellas con la campagna abbonamenti [FOTO+DICHIARAZIONI]
  18. Toronto, Insigne: “Emozionato, impressionato da città e qualità di vita”
  19. Psg, Donnarumma: “Sembra facile ma in Ligue 1 certe gare durissime. Navas…”
  20. Premio Bearzot, De Zerbi vincitore: “Vorrei chiudere una ferita. Pioli, Ancelotti…”
  21. Tottenham, Kane impressionato da Conte: “Approfittiamo di avere uno come lui, esigente in tutto”
Articolo precedenteLazio, Sarri: “Mondiale insulto al calcio e calendario folle. Se si continua così…”
Articolo successivoLecce, Baschirotto alla GdS: “Mi ispiro a Chiellini, su Corvino…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui