BRESCIA CORINI – Il pesante ko di ieri pomeriggio in casa del Bologna potrebbe avere conseguenze pesanti per l’allenatore del Brescia Eugenio Corini.

Dopo un primo esonero a fine ottobre, il tecnico – sostituito da Fabio Grosso – era stato richiamato dopo sole tre partite e altrettante sconfitte.

La situazione dei lombardi si fa sempre più critica, in quanto nelle ultime sette gare la squadra ha raccolto solamente 2 punti grazie ai pareggi con Parma e Cagliari. L’ultima vittoria risale allo scorso 14 dicembre in occasione della partita casalinga contro il Lecce.

Meno di dodici mesi fa, l’allenatore aveva festeggiato il grande ritorno del club in Serie A dopo otto anni, e a seguito di una grande cavalcata.

BRESCIA CORINI – Così riferisce “Sky Sport“: “Contro il Bologna è arrivata la quindicesima sconfitta della stagione per il Brescia, solo due punti nelle ultime sei partite per la squadra di Corini. Dopo la partita Cellino ha cominciato a pensare ad un possibile cambio in panchina. Sarebbe il secondo ribaltone dopo l’interregno di Grosso.

Il presidente è insoddisfatto delle prestazioni della squadra e si è preso una notte per decidere. Nel caso decidesse di cambiare il primo nome sulla lista è quello di Diego Lopez che ha già lavorato con Cellino a Cagliari, sia da allenatore che da giocatore“.

Articolo precedentePremier League poker Liverpool, pari tra Leicester e Chelsea
Articolo successivoJuventus van Dijk, dall’Inghilterra: bianconeri pronti alla super offerta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui