spot_img
HomeSerieANapoliBraida: “Gattuso? Se i risultati non arrivano, l'allenatore va in discussione”

Braida: “Gattuso? Se i risultati non arrivano, l’allenatore va in discussione”

-

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Ariedo Braida, direttore generale della Cremonese.

Queste le sue dichiarazioni.

“L’esperienza aiuta, quella non si compra. Non sono un mago, ma qualche buona previsione l’ho fatta. Non sono più un ragazzo, ma questo non conta – precisa Braida – nella vita gli esami non finiscono mai. Io ho ancora voglia di dimostrare, di mettermi in gioco. Il calcio è cambiato, oggi si marca meno, perché si prova ad occupare più lo spazio, ma si gioca di più.

Costruzione dal basso? Mi piace un po’, quando c’è la possibilità. A volte vedo squadre che vogliono farlo e basta, bisogna imparare a conoscere le alternative. Un bravo allenatore cambia, non è sempre lo stesso, tutto si evolve e se non è capace di comprenderlo, viene tagliato fuori.

Luis Enrique? Molto bravo, d’altronde allena la Nazionale.

Gattuso? Tutte le piazze sono complicate e lui sta trovando difficoltà. Mi auguro che sappia superarle, ormai ha accumulato esperienza e questo aiuta. Quando i risultati non arrivano, chi va in discussione è l’allenatore, mi auguro riesca a risolvere. Lavorando in una grande squadra devi solo vincere, se non succede, ti mettono in discussione: questa è la legge del calcio.

Direttore generale? È un ruolo complicato, necessita della fiducia della proprietà, l’esperienza, non puoi lavorare da solo ed hai bisogno di un team. Bisogna far trasparire grande unione all’esterno, all’interno si può anche bisticciare. Nella vita bisogna aiutarsi, difendere le proprie idee, ma anche saper ascoltare. Il calcio non è matematico, si può sempre modificare e migliorare.

Più mediatore o decisionista? È un binomio, non c’è l’uno senza l’altro”.

LEGGI ANCHE:

  1. Lazio senti Strakosha: “Borussia Dortmund? Sono interessato”
  2. De Laurentiis- Benitez: Atalanta e Juventus decideranno il futuro di Gattuso
  3. Cantamessa: “Ibra ha detto ‘donkey’ a Lukaku; un modo per dirgli scarso”
  4. Inter, Conte: “Juventus forte, pochissimi margini di errore”
Cristiano Abbruzzesehttps://www.europacalcio.it
Giornalista pubblicista dal luglio 2012, è il direttore di EuropaCalcio.it.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Verona Lazio Serie A

Verona-Lazio, 9a Serie A: cronaca e tabellino [LIVE]

0
Dall'inviato a Verona - Assente l'infortunato Mattia Zaccagni che ha lasciato da pochi mesi il Verona per indossare la maglia della Lazio nella sfida dello...