BOSNIA ITALIA RECORD MANCINI – L’Italia è bella, piace e diverte ma soprattutto non ha intenzione di fermarsi. E con la vittoria di ieri per 3-0 è arrivato il 9^ successo in 9 gare nelle qualificazioni ad Euro2020 e il 10^ successo consecutivo per Mancini che supera così il record di Vittorio Pozzo targato 1938-’39. La striscia è stata inaugurata un anno fa in amichevole grazie all’1-0 con cui sono stati battuti gli Stati Uniti. Da lì, solo vittorie. Ora manca l’ultimo match per chiudere in bellezza il girone: lunedì al Barbera di Palermo arriverà l’Armenia.

La gara si è rivelata più semplice del previsto, merito di una prestazione gagliarda e convincente, nonostante qualificazione e primato del girone fossero già assodati. Nel primo tempo le reti portano le firme di Acerbi e Insigne. Dopo l’intervallo segna anche il Gallo Belotti che sigla il terzo gol nelle ultime due partite.

BOSNIA ITALIA RECORD MANCINI – La serata diventa magica anche per Castrovilli e Gollini che esordiscono entrambi nella ripresa, diventando gli esordienti numero 21 e 22 del ciclo Mancini. Non male. E proprio il ct ha parlato nel post gara, rilasciando le seguenti dichiarazioni ai microfoni della Rai.

Ecco le sue parole: “Mi fa piacere aver battuto un mito come Pozzo, che però ha vinto 5 trofei. La strada è ancora lunga ma siamo felici. E’ stata un’Italia ottima, sapevamo che non sarebbe stato semplice contro una squadra solida e forte tecnicamente. Abbiamo giocato bene, mettendo la partita subito sul binario giusto. Incredibile pensare che solo due anni fa perdevamo contro la Svezia? Il calcio è così, ci sono a volte risultati inaspettati anche quando non lo si merita. I ragazzi sono stati bravi, si sono subito trovati bene anche tecnicamente. Oggi hanno giocato bene tutti, se no non si vince 3-0 qui”.

L’Italia sarà testa di serie al sorteggio della fase finale di Euro2020.

Articolo precedenteMilan, l’involuzione di Piatek e l’idea della società: in prestito al Genoa
Articolo successivoIbrahimovic al Bologna, Bigon: “La scelta è solo sua, noi aspettiamo. Siamo positivi”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui