Borghi sulla Juventus: “Al Wanda sfida figlia del destino. Joao Felix scommessa, Ronaldo semidio”

Borghi sulla Juventus: “Al Wanda sfida figlia del destino. Joao Felix scommessa, Ronaldo semidio”

BORGHI JUVENTUS – Il noto telecronista Stefano Borghi, esperto di calcio estero, e in particolare di quello sudamericano, ha parlato così delle prossime sfide che vedranno coinvolte la Juventus, in particolare quelle di Champions League. Il alendario prevede la sfida che segnerà il debutto stagionale in Europa, contro l’Atletico, a Madrid mercoledì 18 settembre alle ore 21. Queste la parole tratte da tuttojuve.com:

Champions League: “Il debutto della Juve con l’Atletico è un po’ figlio del destino, perché proprio al Wanda Metropolitano sono forse iniziate le crepe sull’era Allegri. Partire con il piede giusto abbasserebbe molto le pressioni“.

Sulla squadra di Simeone: “L’Atletico vuole cambiare pelle e aprire una nuova era anche come stile di gioco. Ha cambiato tutto: via Griezmann e Godin su tutti, ma difesa e centrocampo sono stati rinforzati e c’è la scommessa costosa Joao Felix“.

Su Ronaldo: “CR7 sta stabilendo record ovunque vada, per molti un semidio. Continua ad alzare l’asticella dei limiti e sarà interessante vederlo contro Felix, che può essere il futuro“.

Sul girone: “La Lokomotiv Mosca può mettere in difficoltà la Juve soprattutto sugli esterni, il Leverkusen ha molta tecnica e alti ritmi. Presenta soluzioni variegate e va preso con le molle. In più c’è Havertz, la doppia sfida con i tedeschi sarà la chiave“.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply