spot_img
HomeSerieAJuventusBonucci: "La Juve è casa mia, subito colpito da Sarri"

Bonucci: “La Juve è casa mia, subito colpito da Sarri”

-

BONUCCI JUVE SARRI – Intervistato da “Juventus TV” direttamente da Singapore, dove la squadra di Maurizio Sarri sta svolgendo una tourneé, Leonardo Bonucci ha parlato di questa primissima fetta di ritiro della squadra torinese.

Così il difensore bianconero: “Facciamo tanto lavoro con la palla. Gli allenamenti sono aumentati di intensità e facciamo molte poche pause. Dobbiamo essere sempre pronti all’esercizio successivo. Questo aiuta a mantenere la concentrazione. Di Sarri mi hanno colpito le idee, alla fine quando le vedi da fuori ti fai una certa idea ma quando ci sei dentro capisci l’intelligenza di un allenatore che ha portato idee nuove“.

BONUCCI JUVE SARRI – Prosegue Bonucci: “La Juve è casa mia. Sono tornato dopo l’anno al Milan perché qua so quello che posso dare e mi sento al posto giusto. Ogni anno c’è da migliorarsi e questo sarà un anno in cui tutti miglioreremo. oglio raggiungere il massimo che la squadra si prefigge. A livello personale vorrei tornare ad essere quello di due anni fa perché nelle ultime stagioni potevo fare meglio. La Juve ha migliorato i punti dove era carente. Adesso facciamo parlare il campo che è il giudice supremo. Dobbiamo seguire le idee del mister. La stagione sarà combattuta, soprattutto in Italia, perché l’Inter ha preso uno dei migliori allenatori e il Napoli continua a crescere. In Europa sappiamo che le grandi squadre migliorano sempre e ci sarà da dare battaglia. Non vedo l’ora di iniziare“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Milan, Botman rischia di saltare: super rilancio del Newcastle

0
MILAN BOTMAN NEWCASTLE - Quello che sembrava sarebbe stato il primo colpo di mercato del nuovo Milan, rischia di diventare invece una clamorosa beffa...