[df-subtitle]Tutto fermo fino all’assemblea del 21 luglio, dopo Bonucci potrebbe essere tra i sacrificati sul mercato[/df-subtitle]Le note che suonano dalle parti di Milanello si fanno sempre più dolenti. Alla crisi societaria infatti, si aggiungono le difficoltà nel completare tecnicamente la squadra sul mercato. Come riportato sulla Gazzetta dello Sport di oggi, Alessandro Lucci, procuratore tra gli altri di Leonardo Bonucci, arrivato al Milan solo 12 mesi fa, butta sopra il carico da 90 alla difficile situazione rossonera. In un lungo colloquio con la dirigenza dove si è parlato anche di Suso (possibile partente in nome di una mega plusvalenza) e Bertolacci (che resterà agli ordini di Mister Gattuso), ha paventato la possibilità di un addio anticipato del suo assistito. Il difensore, attualmente capitano del Milan e uno dei leader della Nazionale di Mancini, ha molti estimatori tra i top team europei e dato il suo valore, potrebbe essere uno dei sacrificati di lusso.

Articolo precedenteFiorentina-Berardi: nuova offerta
Articolo successivoCalciomercato Juventus: in arrivo altri due grandi colpi?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui