L’ottima crescita del Bologna sotto la guida del mister Thiago Motta passa anche per l’attacco e Joshua Zirkzee è l’uomo sul quale ci vogliamo concentrare: la punta ha già eguagliato il rendimento di un anno fa quando in diciannove presenze aveva segnato due reti: in questa nuova stagione, otto partite di campionato fin qui sempre in campo da titolare e giocando quasi interamente con già due gol e un assist.

L’ultima firma dell’olandese sul tabellino è anche prestigiosa, oltre a risultare decisiva per la conquista di un punto nella rimonta del 2-2 a San Siro contro l’Inter; in Coppa Italia, lo score è al momento al cento per cento con una gara e un gol in soli tredici minuti giocati.

Joshua, nato a Schiedam 22 anni fa non è passato inosservato dal Bayern Monaco, club che deteneva il cartellino: reti costanti già da giovanissimo soprattutto nelle Olanda under tra i 17 e i 21, poi la straordinaria stagione 21/22 con l’Anderlecht – 32 presenze e 15 gol – dopo un brevissimo passaggio a Parma che ha seguito l’esperienza in Germania.

Bologna, Zirkzee conquista i rossoblù ma ora lasciamo stare Arnautovic

Indipendentemente dai campi, sia casa che trasferta, Zirkzee si trova bene: oltre alla prova di Milano citata prima, l’olandese aveva ben figurato anche a Torino contro la Juventus.

In questa sua seconda stagione a Bologna, non si vuole mettere pressione cercando di paragonarlo costantemente ad Arnautovic, nonostante l’altezza sia praticamente la stessa ma è chiaro che ne sentiremo ancora parlare se la strada continuerà ad essere questa.

Il ragazzo, infatti, grazie al suo impegno e serietà si è fatto trovare pronto fino a conquistare la fiducia di tecnico, compagni e ambiente e siamo certi che sotto la guida dell’allenatore, mantenendo i suoi atteggiamenti lo vedremo sempre più tra i protagonisti della nostra Serie A.

 

OLTRE A “BOLOGNA, ZIRKZEE…”, LEGGI ANCHE, AD ESEMPIO:
  1. Liga,6a giornata: super Atletico nel derby contro il Real, pazzo Barcellona, sogno Girona
  2. Milan-Verona apre il sabato della 5a di Serie A: timbra Leao
  3. Milan-Newcastle, battaglia al Meazza: è 0-0
  4. Milan-Newcastle, Pioli: “Gruppo unito, forte, responsabile”
  5. Cagliari, Petagna: “Contento e a disposizione, mister Ranieri…”
  6. Verona, Sogliano: “Sarà difficile, il mercato…”
  7. Italia, Spalletti: “Felicità, sogno che parte da lontano. Napoli…”
  8. Gironi Europa League 2023/24, ecco tutti i gruppi
  9. Supercoppa europea, Man City-Siviglia si conclude ai rigori
  10. Community Shield, Manchester City vs Arsenal finisce con sorprese nel finale
  11. Sassuolo, Carnevali e il mercato: “Occhio a giovani di prospettiva. Rogerio, M. Lopez, Scamacca…”
  12. Juventus, Allegri: “Buona base e ambizione alta, Chiesa…”
  13. Mercato Real Madrid, Ancelotti: “Rosa di gran qualità. Mbappé…”
  14. Napoli, Garcia: “Buone sensazioni, modulo riduttivo”
  15. Mercato Verona, Saponara ufficiale
  16. Milan, Pioli a tutto tondo: i cambiamenti, la nuova stagione, i singoli e i leader
  17. Napoli, Politano: “Vorrei giocare di più, ora lavoro di gruppo con il mister”
  18. Fiorentina, Italiano: “Nuovo centro fantastico, il mercato…”
  19. Monza, Galliani e il mercato: “Troppi tesserati. Berlusconi? Manca”
  20. Verona, Baroni ritrova l’Hellas e si presenta: “Corsa, dinamicità, idee”
  21. Cagliari-Bari, finale playoff Serie B: si parte in Sardegna [LIVE]
  22. Arsenal, Saka prolunga: “Posto giusto, tutto per esprimere il potenziale”
  23. Nuovo stadio Cagliari, ufficiale: sarà “Gigi Riva”
  24. Cagliari, Ranieri: “Tutti mi aspettavano, abbandonato l’egoismo e paura di rovinare”
  25. Atalanta, Percassi: “Continuiamo ad investire su stadio, squadra e giovani”
  26. Festival dello Sport, Batistuta e Zanetti in famiglia tra Serie A e Argentina
  27. Festival dello Sport, Zeman: “Nessun rimpianto, contento se si gioca bene e si fa emozionare”
Articolo precedenteUfficiale: Wayne Rooney è il nuovo allenatore del Birmingham City
Articolo successivoItalia, Bonaventura: “Mio padre era orgoglioso della Nazionale, Italiano…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui