BOLOGNA ROMA – É una  gara attesa da entrambe le parti quella fra Bologna e Roma: i padroni di casa cercano continuità in questo sorprendente avvio di campionato, mentre gli ospiti cercano conferme dopo le buone prove sia dal punto di vista dei risultati che da quello del gioco con il mister Fonseca.

SCELTE DI FORMAZIONE  – Kluivert ancora titolare, Zaniolo in panchina con un occhio alle numerose gare ravvicinate in un periodo intenso con turno infrasettimanale di campionato ed Europa League, mentre il Bologna sceglie la carta Destro al posto di Palacio.

LA CRONACA – In una giornata emiliana uggiosa, il calore del pubblico non viene meno sia per quanto riguarda gli spettatori di fede bolognese, sia per il settore ospiti, tutto esaurito.

I ragazzi di Fonseca giocano molto sulla fascia sinistra, percorsa in lungo e in largo da Kolarov ma non é facile superare gli avversari che concedono solo possesso palla e qualche ripartenza.

Ripresa con la necessità di velocizzare la manovra, ripresa che si sblocca al 47′ proprio con l’uomo che si era maggiormente messo in evidenza, Alexandre Kolarov, bravo a concretizzare una punizione dal limite.

Passano pochi minuti e un intervento scomposto in area di Kolarov, in ritardo regala un calcio di rigore ai felsinei: sul dischetto Nicola Sansone per l’1-1.

La partita si accende con il pari che ha entusiasmato il Bologna, vicino al gol con Soriano, decisivo Pau Lopez. Tifosi rossoblú che continuano a spingere, la Roma va fuori giri collezionando ammonizioni.

Ad un quarto d’ora dal termine, prima conclusione per Dzeko, fuori non di molto e all’83’, tiro pericoloso di Pellegrini che spaventa Skorupski e i suoi.

Nel finale, doppio giallo per Mancini ma nei cinque minuti restanti, il risultato sembra non cambiare fino all’ultimo secondo con la testata di Dzeko vincente: Bologna – Roma 1-2

 

[df-subtitle]Tabellino[/df-subtitle]

BOLOGNA: Skorupski, Tomiyasu, Bani, Denswil, Dijks (1′ st Krejci); Poli (80′ Palacio), Medel; Orsolini, Soriano, Sansone; Destro (80′ Santander)

Allenatore: Sinisa Mihajlovic

 

ROMA : Pau Lopez: Florenzi (70′ Spinazzola), Mancini, Fazio, Kolarov; Veretout, Cristante; Kluivert (50′ Zaniolo), Pellegrini, Mkhitaryan (81′ Juan Jesus); Dzeko

Allenatore Paulo Fonseca

 

Ammoniti: Florenzi, Poli, Dijks, Tomiyasu, Zaniolo, Dzeko, Veretout

Espulso: Mancini (doppia ammonizione)

Arbitro: Pairetto di Nichelino

 

LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

Brescia, Balotelli: “Sono pronto, sulla sfida contro Cristiano Ronaldo…”

Fiorentina, Ribery: “La cicatrice? Non ho mai pianto, ma…”

Mercato svincolati, la Juve Stabia pensa a Sorrentino

Premier League: City da record! 8 reti al Watford e -2 dal Liverpool

Serie B 4a giornata, risultati: Chievo vs Pisa, capolista contro il Pescara

Articolo precedenteBrescia, Balotelli: “Sono pronto, sulla sfida contro Cristiano Ronaldo…”
Articolo successivoLecce – Napoli intervista Ancelotti :”Bene Llorente e Milik insieme”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui