BOLOGNA ORSOLINI – Reduce da una stagione di altissimo livello, Riccardo Orsolini sembrava uno dei giocatori con le valigie in mano. Il suo nome è stato infatti accostato a tante squadre del nostro campionato.

Ma l’attaccante del Bologna ha sempre avuto le idee chiare riguardo al suo futuro. Lo ha spiegato lui stesso in un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport. Queste le sue parole:

“Mai chiesto la cessione e mai pensato di andare via: lo posso garantire, chiedetelo a chi vi pare. So che in società sono arrivate offerte importanti, ma hanno ritenuto non fossero congrue”.

BOLOGNA ORSOLINI – Andando più nello specifico, Orsolini conferma di aver ricevuto offerte da Torino, Lazio e Fiorentina. Ma sempre sul tema mercato, l’attaccante del Bologna dice:

“Se avessi chiesto la cessione, se avessi espresso questa volontà, la società sicuramente non mi avrebbe trattenuto: non lo farebbe mai con un giocatore scontento. Non ho mai fatto guerre: anzi, ho apprezzato il fatto che si potessero permettere di rifiutare parecchi soldi per me. E’ un attestato di fiducia. Dopo la cessione di Tomiyasu sapevo che sarei rimasto al cento per cento. Ero tranquillo, ho spento anche il telefono”.

Mentre sulle aspettative personali per la stagione appena avviata, Orsolini parla così:

“Questo è l’anno in cui dovrò far capire di essere maturato come giocatore. La gente deve dire: “Orsolini è affidabile”. Mi sono stufato di sentir dire che Orsolini è un giocatore altalenante, uno che fa una partita sì e tre no”.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteChelsea, Lukaku: “Ho parlato con Inzaghi perchè avevo già la testa qui”
Articolo successivoVerona, Caprari: “Giocatore a metà, voglio far bene e far vedere chi sono”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui