L’attaccante del Bologna Riccardo Orsolini ha rilasciato un’intervista a “La Gazzetta dello Sport“. Il giocatore ha parlato, tra le tante cose, del suo rapporto con il club emiliano, di cui ormai fa parte dal 2018.

BOLOGNA, ORSOLINI: “QUI STO BENE, POTEVO ANDARE VIA TANTE VOLTE”

Le sue parole: “Col Torino Motta mi fa: “Non ti vedo con lo stesso occhio della tigre di Monza”. E io: ti sbagli, ora ti faccio vedere. E quando esulto per l’1-1, fateci caso, ho messo l’indice sotto l’occhio guardando lui”

Sui fischi ricevuti dai propri tifosi: “Ci sono rimasto male, lo ammetto: ero abituato ai fischi dei tifosi avversari, non dei miei”

Poi precisa: “Se mi chiede quante occasioni ho avuto per cambiare aria le dico non poche. Ma ho sempre pensato di voler diventare grande qui: e le ho rifiutate. Un segno di stima, poi, è che credo la società non si sia seduta a trattare la mia cessione. Rinnovo? Qui sto bene, mi vogliono bene e da tempo avevo deciso che la mia esplosione dovesse essere a Bologna. Quindi…”

 

OLTRE A “BOLOGNA ORSOLINI” LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteESCLUSIVA – Ottavio Bianchi: “Napoli come Paris Saint Germain o Bayern Monaco: leader assoluto in Italia”
Articolo successivoTorino, Lukic verso l’addio a Gennaio: Roma e Lazio alla finestra

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui