Bologna, Hickey – Aaron Hickey, difensore scozzese del Bologna, ha rilasciato un’ interessante intervista ai microfoni de “La Repubblica” nella quale ha parlato di questa sua prima esperienza in Italia e, anche , del suo futuro che però per il momento vede solo ed esclusivamente a tinte rossoblu.

Bologna, Hickey – Ecco le sue parole:

“Mi piace Bologna e mi piace la Serie A, non credevo di essere adatto a questo tipo di calcio. All’inizio è stato complicato adattarmi, la lingua è difficile ma mi sto ambientando”

Sulla stagione in corso: “Abbiamo perso qualche punto per strada, ora vogliamo finire bene la stagione e provare ad arrivare a 52 punti. Se ce la faremo, sarà un campionato positivo. Anche per me, devo migliorare la difesa ma sono contento, mi piace anche giocare alto perché posso attaccare molto di più”.

Sulla città e sulla vita privata: “Mi piace molto stare qui, ci sono pressioni perché ogni campionato devi sudartelo. E’ una bella piazza. Il mio rapporto con il calcio? Mio padre è un allenatore, mia madre era una calciatrice, sono cresciuto con il calcio e anche quando non gioco mi piace guardare le partite. Cosa mi ha deluso della Serie A fino ad ora? Gli arbitri, interrompono troppo il gioco”.

Sul probabile interesse del Napoli: “Non lo so, nella vita non si sa mai. Ora penso solo al Bologna”.

LEGGI ANCHE:

  1. Cagliari-Verona: due traverse rossoblù, un gol, due gialloblù: così in Sardegna
  2. Rinnovo Veloso, Verona ancora nel futuro del centrocampista portoghese
  3. Inter-Verona, Tudor: “Motivazioni massime, proviamo a fare una bella gara”
  4. Verona, Simeone: “Qui per fermarmi, ambiente stupendo. Il mister ha tanti meriti”
  5. Ribery: “Importante la passione, poi vediamo. Champions, Vlahovic…”
  6. Verona a forza quattro, battuta l’Udinese: l’analisi dal Bentegodi
  7. Inter-Milan, Pioli: “Importanti i duelli, Giroud di livello internazionale. Hernandez, Kessie, Ibra…”
  8. Torino, Bremer rinnova: brasiliano grato al mondo granata
Articolo precedenteBologna, Svanberg sul mercato: anche il Napoli monitora il talento svedese
Articolo successivoCagliari Mazzarri risponde: “Stimo il gruppo, smentisco esternazioni”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui