BOLOGNA GENOA BALLARDINI Sorride il Grifone che torna dall’Emilia con un punto dopo le critiche ricevute per la partita persa contro la Fiorentina sabato scorso. Criscito su rigore regala al Genoa un prezioso pareggio all’89esimo. Finisce 2 a 2 con quattro gol tutti nella ripresa, Grifone sempre in svantaggio ma sempre in partita

BOLOGNA GENOA BALLARDINI Ai microfoni di Genoa Channel Ballardini elogia la prestazione della squadra e l’atteggiamento:

“Abbiamo fatto una buona partita, siamo partiti bene. Poi ci sono anche gli avversari, ma abbiamo fatto una buona partita. Mi è piaciuto l’atteggiamento. La partita è stata svolta con personalità per 3/4, poi potevamo essere più bravi e lucidi ma ci teniamo la bella prestazione, una prestazione che ci spinge a fare ancora meglio. Anche se ci sono grandissime difficoltà da superare”. 

BOLOGNA GENOA BALLARDINI Due gol in quattro partite. Mattia Destro si conferma bomber di razza e a segno contro la sua ex squadra. Ecco il pensiero di Ballardini:

“Ha fatto una grande partita e questo è il segnale dello spirito che ha la squadra. Però bisogna che siamo un po’ più bravi tutti e capire che questa squadra è nata da poco e ha tante lacune che si cercheranno di limare. Ci restano voglia e atteggiamento, voler fare sempre la partita, ma da oggi pensiamo già alla prossima partita contro il Verona. Partita difficilissima, giocata contro una squadra che negli ultimi anni è sempre arrivata davanti al Genoa. E il Genoa ha sempre sofferto molto, molto, ma molto. Questa è la nostra realtà”.

 

LEGGI ANCHE:

  1. Cagliari: Mazzarri ufficiale, altro toscano in A. Domenica Lazio, poi l’Empoli
  2. Bayern, Goretzka prolunga il contratto: la nota ufficiale
  3. Verona-Tudor, è ancora croato il nuovo allenatore dell’Hellas
  4. Milan, Pioli: “Liverpool non aspetta, dovremo essere intelligenti”
  5. Inter-Real Madrid, Inzaghi: “Girone non semplicissimo, scriviamo il presente” [TESTO+VIDEO]
  6. Di Francesco-Semplici, andamento lento: Verona e Cagliari ufficialmente cambiano? [AGGIORNATA]
  7. Bologna-Verona chiude la 3a di Serie A: sorride Mihajlovic, ancora male Di Francesco
  8. Barcellona, Koeman: “Bayern esperto e con grandi individualità, vediamo come stiamo”
  9. Milan, Ibrahimovic come Ronaldo: torna e subito a segno
  10. Juventus, Allegri: “Napoli tecnico, grande attesa. Out i sudamericani, nessun alibi”
  11. Mercato Inter, Marotta: “Grande squadra dietro le quinte. Lautaro? A buon punto”
Articolo precedenteBologna-Genoa, Mihajlovic: “Rigore per il Grifone? Inesistente”
Articolo successivoRoma-Udinese, Mourinho: “Non entro nella dinamica euforia-depressione”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui