Mihajlovic a rischio esonero con il Bologna: la gara con la Lazio sarà decisiva?

Per il Bologna è un momento molto delicato. I rossoblù hanno conquistato 8 punti nelle prime 6 giornate e, dopo la separazione da Walter Sabatini, sembra ora in bilico anche la posizione di Sinisa Mihajlovic.

MIHAJLOVIC, IL BOLOGNA PENSA ALL’ESONERO IN CASO DI SCONFITTA CON LA LAZIO

Come riportato da okcalciomercato.it, secondo Sky Sport le prestazioni delle ultime tre partite sarebbero state fatali, ed ora l’allenatore si giocherebbe tutto nel match contro la Lazio. Con 7 punti nelle prime tre giornate, il club felsineo sembrava poter fare un salto di qualità, ma invece sono arrivate insoddisfazioni e pesanti sconfitte. Esempi più evidenti il 6-1 contro l’Inter ed il 4-2 contro l’Empoli. In caso di risultato negativo contro i biancocelesti quindi, Mihajlovic potrebbe essere esonerato ed il presidente del Bologna avrebbe già scelto il suo sostituto.

Al momento il candidato principale è Claudio Ranieri, attualmente libero dopo l’ottima esperienza con la Sampdoria. L’allenatore romano rappresenterebbe la primissima scelta, mentre secondo Tuttosport un altro tecnico di Roma sarebbe in pole, ovvero Daniele De Rossi. Qualora fosse assunto, sarebbe alla sua primissima esperienza in panchina ed affidare una squadra di Serie A ad un tecnico ancora inesperto potrebbe rivelarsi un grande azzardo.

Bologna, esonero Mihajlovic

La decisione spetta a Joey Saputo.

LEGGI ANCHE:

Juventus-Chelsea, Jorginho: “I bianconeri grande squadra. Sogno il Pallone d’oro”

Genoa, i gruppi organizzati ritorneranno allo stadio

Genoa 777 Partners: “Reclameremo un posto di diritto nel calcio italiano”

Europensiero 6 giornata: Vola ancora il Napoli di Spalletti, sono 6 su 6!

Spezia, per la porta piace lo svincolato Mirante. L’ alternativa è Romero

Juve, sirene inglesi per Kulusevski: lo svedese piace molto al Tottenham

Juventus, infortuni Dybala e Morata: esito degli esami e tempi di recupero

Intervista Giroud: “Ammiravo i grandi del Milan. Spero nello Scudetto, è un obiettivo”

Articolo precedenteJuventus-Chelsea, Jorginho: “I bianconeri grande squadra. Sogno il Pallone d’oro”
Articolo successivoNiente squalifica per Zaniolo, solo una multa: ecco la decisione del giudice

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui