BOLOGNA DI VAIO – Intervenuto a Radio TV Lega Serie A, Marco Di Vaio ha parlato di questo sempre più sorprendente Bologna, ora al quarto posto solitario in classifica.

Così il dirigente: “Siamo contenti di quello che stiamo facendo ma il pensiero è già alla partita di mercoledì contro l’Inter in Coppa Italia. Vogliamo proseguire il percorso di crescita, siamo soddisfatti dei ragazzi ma l’obiettivo è continuare. Abbiamo di fronte due partite importanti contro due grandi squadre. La costruzione di questo progetto credo sia partita con Mihajlovic e la salvezza del 2019, ma purtroppo Sinisa non ha potuto approfittare di quel nuovo ciclo perché si è palesata la malattia. L’anno scorso ci siamo dovuti separare e con Thiago Motta abbiamo trovato un allenatore che propone calcio e che ci sta aiutando a raggiungere i nostri obiettivi“.

BOLOGNA DI VAIO – Prosegue: “Thiago è un allenatore con una visione del calcio fatta di palleggio, di dominio del possesso come si è visto anche ieri sera con la Roma e poi c’è una grande organizzazione difensiva e alto ritmo perché allena la squadra con intensità. La grande forza è che riesce a rendere partecipe tutto il gruppo. Questa estate abbiamo parlato molto di come allestire la squadra e lui ci ha chiesto due giocatori importanti per ruolo. Lo ha dimostrato ieri sera dando una occasione anche a Ravaglia. Motta valuta la settimana di allenamento per fare le scelte la domenica e così si riesce ad alzare il livello di tutti“.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteGenoa, Dragusin: “Sono nel posto giusto per crescere”
Articolo successivoAgente Oyono: “Merita un club importante, ma il Frosinone…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui