BOGA SASSUOLO – Durante una diretta Instagram, l’attaccante del Sassuolo Jeremie Boga ha toccato diversi temi.

Queste le sue dichiarazioni.

Il Sassuolo? Il progetto perfetto per me. Ho sentito che tutti mi volevano: dal tecnico alla dirigenza ai compagni. All’inizio ero timido e quando sono arrivato parlavo poco; quest’anno è andata meglio perché ho iniziato a parlare anche l’italiano.

I tifosi del Sassuolo? Mi hanno sempre fatto sentire come se fossi a casa, quando faccio un dribbling sento le loro voci e mi piace molto.

De Zerbi? Per me è molto importante, mi ha aiutato molto a crescere. Penso che con lui posso fare ancora molto e crescere.

Il giocatore più forte con cui ho giocato? Dico Hazard perché fa qualcosa con la palla che nessuno al mondo può fare. Eden è il mio giocatore preferito. Se devo parlare della mia squadra, invece, ci sono Berardi e Locatelli che sono molto forti.

Chi mi ha ispirato di più fino ad ora? Dico Messi, Hazard e Ben Arfa che guardavo fin da piccolo, anche adesso guardo i loro video.

Chelsea? Esperienza bellissima. Lì mi sono formato e sono stato allenato da ottimi tecnici. Poi ho avuto modo di allenarmi con persone incredibili come Hazard e Drogba. È un’esperienza che resterà con me per tutta la vita”.

Articolo precedenteRaffaele Gragnaniello: “Meret può diventare uno dei migliori portieri in Europa”
Articolo successivoLazio Luiz Felipe, difensore vicino al rinnovo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui