[df-subtitle]Lo storico ex presidente del Milan ha le idee chiare per la sua nuova avventura nel calcio con il Monza: “Saremo esempio di correttezza e sobrietà”[/df-subtitle]

Silvio Berlusconi, a margine della convention di Forza Italia, ha parlato del futuro del Monza, squadra che ha recentemente rilevato. Queste le sue parole: “Sarà una squadra molto giovane, di tutti italiani con ragazzi che avranno i capelli molto in ordine, non avranno né la barba e assolutamente non avranno i tatuaggi e non dovranno portare orecchini vari”.

Idee chiare, insomma, quelle di Berlusconi, che poi ha concluso: “Saranno giocatori che daranno esempio di correttezza in campo: si scuseranno dopo un fallo, tratteranno l’arbitro come un signore e stringeranno la mano agli avversari alla fine della partita. Sugli autografi non faranno uno schizzo, ma scriveranno il loro nome e cognome. Andranno in giro vestiti con sobrietà. Insomma, qualcosa di diverso dal calcio attuale”.

Articolo precedenteCassano, la Virtus Entella: “Da lunedì si allenerà con noi”
Articolo successivoSampdoria, Giampaolo: ” Atalanta squadra non semplice da affrontare “

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui