BENNACER MILAN – Domenica sera il turno di serie A verrà chiuso, prima dell’ennesima sosta per la nazionali, da Juventus-MIlan. Una volta sfida extra lusso che segnava la classifica della serie A, ora in palio tre punti scudetto per i bianconeri e l’orgoglio con la speranza di risalire per i rissoneri. La Gazzetta dello Sport ha intervistato in vista di questa sfida Bennacer, centrocampista del Milan ex Empoli.

Questi alcuni passaggi trascritti per il web da goal.com:

“In passato ho fatto anche la mezzala ma ora, da un anno e mezzo, gioco davanti alla difesa. Un tempo in cui ho imparato tante cose ma ancora troppo poco per dire che vado bene così: so di dover essere più leader, di dover parlare di più come impone il mio ruolo. Devo saper suggerire ai miei compagni le indicazioni migliori, devo capire come gestire i momenti difficili. Oggi parlo già tanto, in campo visto che fuori sono uno silenzioso, ma devo farlo ancora di più. E poi devo crescere tatticamente, nella ricerca della palla, nel sapermi liberare dalla pressione”.

Bennacer dall’Empoli al Milan

“E’ ovvio che Milano è Milano ed Empoli era Empoli. Ma il calcio è uguale da tutte le parti, solo che qui giochi con compagni più forti. Per questo dico che la pressione non mi influenza, credo di saperla reggere bene. Gli errori ci stanno comunque, ma non dipende da dove sei. Ripeto, so di dover crescere e la scelta di venire qui è stata la migliore che avrei potuto fare”.
“Certo. La Juve è la Juve ma noi siamo il Milan, non il Lecce. Se loro, Juve e Lecce, hanno pareggiato, noi possiamo vincere. Basta avere lo spirito giusto”.
“Arrivare più in alto possibile, il più vicino alle prime posizioni. Senza dire di più ma sapendo che nella nostra testa l’idea della Champions League e dell’Europa League c’è”.

Articolo precedenteCagliari, Simeone: “Fiorentina? Concentrato sul campo, non guardiamo la classifica, diamo tutto”
Articolo successivoSmalling Roma verso il riscatto: ecco le cifre

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui