PIRLO BENFICA – In casa Benfica è scoppiato un vero e proprio terremoto: il tecnico Jorge Jesus è ormai prossimo all’esonero, in seguito al pesante 3-0 incassato contro il Porto. L’ammutinamento dello zoccolo duro dello spogliatoio ha costretto la società ad intervenire, ed ogni indizio fa pensare che l’avventura di Jorge Jesus alla guida del club capitolino sia giunta al termine.

BENFICA, JORGE JESUS VICINO ALL’ESONERO. SPUNTA L’IPOTESI PIRLO

Il caos sarebbe scoppiato dopo le dure parole di Pizzi, uno dei senatori, contro la propria squadra dopo la sconfitta col Porto. A seguito di queste dure dichiarazioni, Jesus aveva deciso di mettere fuori rosa il giocatore, suscitando la rivolta dello spogliatoio.

Il presidente del Benfica Rui Costa è subito intervenuto. Come riporta il quotidiano portoghese Record, a farne le spese sarebbe proprio l’allenatore. Inoltre i rapporti tra società e tecnico erano già abbastanza incrinati. L’esonero di Jesus è ormai questione di ore.

Rui Costa è già al lavoro per trovare un sostituto. L’indiziato numero uno, soprattutto per questioni di immediatezza, è l’allenatore della seconda squadra Verissimo, il quale è già stato incaricato di dirigere l’allenamento del pomeriggio.

Ma tra i nomi in lista, ci sarebbe anche quello di Andrea Pirlo. L’ex centrocampista è ancora senza squadra dopo la prima esperienza alla Juventus e il Benfica potrebbe rappresentare la giusta occasione. Inoltre i rapporti tra Pirlo e Rui Costa sono ottimi per via del loro passato da compagni di squadra ai tempi del Milan. Un’amicizia, che potrebbe favorire l’arrivo di Pirlo sulla panchina del Benfica.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteInsigne, continui contatti con il Toronto: l’azzurro verso il sì
Articolo successivoUFFICIALE: Ferran Torres è un nuovo giocatore del Barcellona

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui