La prossima estate sarà quella della rivoluzione per il Bayern Monaco, quella del cambio generazionale, con alcuni protagonisti delle ultime vittorie bavaresi pronti a salutare.

Ormai non vi sono più dubbi, infatti la conferma è arrivata direttamente dal presidente Uli Hoeness: “Porteremo a termine uno dei programmi più importanti della storia del club, ringiovaniremo la nostra rosa“.

L’obiettivo sicuramente sarà quello di riportare il Bayern Monaco a primeggiare, non solo in patria, ma anche in Europa, come nella stagione 2012/2013, quando i bavaresi furono capaci di centrare uno storico triplete (Bundesliga, Coppa di Germania e Champions League), tempi che ad oggi sembrano lontanissimi.

[df-subtitle]Ribery e Robben ai saluti[/df-subtitle]

Tra i nomi che lasceranno il club al termine della stagione spiccano quelli dei veterani Ribery e Robben, in entrata invece occhi puntati sui difensori Matthijs de Ligt (Ajax) e Lucas Hernandez (Atletico Madrid) e sull’attaccante Timo Werner (Lipsia).

 

Articolo precedentePogba ed il futuro: “Real Madrid? Un sogno per tutti i calciatori”
Articolo successivoGenoa, Prandelli: “Romero ha qualità eccellenti, mai visto uno così”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui