Bayern e Tottenham mettono Dumfries nel mirino – Dopo una prima parte di stagione all’ insegna della discontinuità, ora Denzel Dumfires è diventato un uomo fondamentale per il piano tattico dell’ Inter. Le sue prestazioni hanno convinto Simone Inzaghi ma allo stesso tempo, stando a quanto riportato da “Tuttosport“, hanno attirato le attenzioni dei migliori club europei.

Bayern e Tottenham mettono Dumfries nel mirino – Sulle sue tracce, infatti, vi sarebbero il Tottenham di Fabio Paratici e il Bayern Monaco, anche se la volontà dell’ Inter è quella di non lasciar partire il terzino olandese. Allo stesso tempo, però, è giusto precisare che in casa nerazzurra non esistono incedibili e, di conseguenza, dinanzi ad un’ offerta da 35\40 milioni di Euro, il sacrificio potrebbe essere fatto. Il giocatore, inoltre, venne acquistato lo scorso anno per 12 milioni di Euro e, in caso di addio, garantirebbe una plusvalenza molto elevata, proprio come accadde per il suo collega di reparto Achraf Hakimi.

LEGGI ANCHE:

  1. Rinnovo Veloso, Verona ancora nel futuro del centrocampista portoghese
  2. Inter-Verona, Tudor: “Motivazioni massime, proviamo a fare una bella gara”
  3. Verona, Simeone: “Qui per fermarmi, ambiente stupendo. Il mister ha tanti meriti”
  4. Ribery: “Importante la passione, poi vediamo. Champions, Vlahovic…”
  5. Verona a forza quattro, battuta l’Udinese: l’analisi dal Bentegodi
  6. Inter-Milan, Pioli: “Importanti i duelli, Giroud di livello internazionale. Hernandez, Kessie, Ibra…”
  7. Torino, Bremer rinnova: brasiliano grato al mondo granata
  8. Juventus, Vlahovic: “Grazie Fiorentina. Qui scelta facile, combattere, vincere, non mollare”
  9. Everton, Lampard nuovo manager, ufficiale. Info e prime parole
  10. Napoli-Spalletti, il comunicato del club azzurro
  11. Inter, Caicedo ufficiale: “Inzaghi importante, orgoglioso di essere il primo ecuadoregno”

 

Articolo precedenteMarco Parolo: “Così Inzaghi ha svoltato. Addio Immobile? Gli consiglio…”
Articolo successivoRinnovo Mertens, ora si può: cifre più basse e contratto annuale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui