BAYERN CAMPIONE DI GERMANIA – Anche il secondo titolo nazionale è stato assegnato e come  previsto finisce nella bacheca del Bayern. La coppa di Germania si aggiunge alla Bundesliga vinta poco più di due settimane fa. È la ventesima. Ora per completare il tanto desiderato Triplete servirà arrivare al top ad Agosto per la Champions League. Quest’anno la squadra di Flick è sicuramente tra le favorite per la vittoria finale.

BAYERN CAMPIONE DI GERMANIA – L’Olympiastadion di Berlino è deserto ma i giocatori in campo non avvertono la mancanza di tifosi. La partita è divertente. Il Bayer Leverkusen paga la partenza a rilento. I bavaresi la indirizzano subito andando sullo 0 – 2 dopo soli venticinque minuti grazie alle reti di Alaba e Gnabry. Nel secondo tempo arrivano le reti del solito Lewandowski, autore di una doppietta. A nulla servono le reti del Leverkusen con Bender e Havertz (su rigore).

BAYERN CAMPIONE DI GERMANIA – Ora il Bayern Monaco potrà concentrarsi solo sull’obbiettivo Champions League. Il passaggio ai quarti di finale è stato ipotecato. Troppo forte questo Batern per il Chelsea. Il grande sogno è quello di regalare ai tifosi bavaresi il secondo triplete, dopo quello conquistato nel 2013 con Jupp Heynckes.

Bayern Monaco – Bayer Leverkusen 4 – 2 (Alaba D. 16′, Gnabry S. 24′, Lewandowski R. 59′ 89′, Bender L. 63′, Havertz K. 90+4′ (R) )

LEGGI ANCHE:

  1. Mandzukic rescinde con l’Al Duhail: Verona e Benevento ci pensano
  2. Inter, Barella out: il comunicato del club nerazzurro
  3. Torino Lille Lyanco, i francesi pensano al difensore granata
  4. Napoli entourage Osimhen: “C’è l’accordo su tutto, sull’annuncio…”
  5. Mercato Juventus Jorginho, bianconeri sul mediano del Chelsea
  6. Lazio Milinkovic Savic, PSG e Manchester United sulla mezzala
  7. Napoli Callejon rinnovo: lui chiede due anni. La società ne offre uno più opzione
Articolo precedenteManninger: “Koulibaly con Klopp potrebbe migliorare ulteriormente. Szoboszlai può imporsi anche nel calcio italiano”
Articolo successivoMilan Rangnick nuovo allenatore: secondo Sky mancherebbe solo l’ufficialità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui